The Falcon and The Winter Soldier: le origini e le abilità del nuovo Captain America

Nell'episodio 2 della serie, sono state rivelati alcuni dettagli su John Walker

Da leggere

Operation Hyacinth: recensione del thriller polacco Netflix

Quella di Operation Hyacinth è una storia di vittime e carnefici, un thriller ben strutturato dalle tinte noir. Disponibile...

Avete visto la fidanzata di Daniele Pecci? È una bellissima collega attrice, insieme hanno una figlia e tutto è nato da un colpo di...

Il bello delle donne, Orgoglio, Crimini Bianchi. E ancora Tutta la verità, Sposami, I misteri di Laura e Come...

Il migliore. Marco Pantani: recensione del documentario

Quando su di te e sulla tua storia sono stati versati litri e litri d’inchiostro, impressi metri e metri...

Block title

The Falcon and The Winter Soldier: qualche sorpresa sul tanto atteso nuovo personaggio

The Falcon and The Winter Soldier, il nuovo show targato Marvel Studios che ha debuttato su Disney Plus venerdì scorso, dopo la fine di WandaVision, sta già ampiamente mostrando il suo stile molto diverso dalla precedente realizzazione seriale de La Casa delle Idee, oltre a molti collegamenti con l’universo cinematografico Marvel. Di fatto il titolo assomiglia sempre di più ad un lungometraggio MCU ampio e approfondito dove, oltre a ritorni classici, stiamo imparando a conoscere nuovi volti. Tra questi vi è quello del nuovo Captain America, John Walker, che ha preso il costume di Steve Rogers dopo i fatti accaduti in Avengers: Endgame.

The Falcon and the Winter Soldier

Come riportato da ComicBook, nel secondo episodio di The Falcon and The Winter Soldier arrivato oggi, “L’uomo a stelle e strisce”, scopriamo qualcosa di più sull’inedito personaggio sopracitato. Ovviamente, parleremo di molti fatti e caratteristiche della puntata quindi, se non l’avete ancora vista, non andate oltre sennò incapperete in qualche spoiler. John, prima di assumere un incarico istituzionale così importante, è stato nell’esercito per tutta la vita, ottenendo ben tre medaglie d’onore. Oltre a questo ha lavorato nell’ anti-terrorismo ed è stato studiato per le sue incredibili doti atletiche e fisiche che però non prevedono nessun potere speciale di qualsivoglia sorta. Niente siero del superuomo, almeno per ora.

Ciononostante, durante il combattimento contro i Flag-Smashers, possiamo notare che Walker si fa forza grazie allo scudo di Cap, che ovviamente è in vibranio e al suo elmetto, particolarmente resistente. Solo le sue doti prettamente legate al fisico non gli consentono in ogni caso di rivaleggiare a pari contro i suoi avversari e, se non fosse per una pistola e l’aiuto della sua spalla, Battlestar, la battaglia sarebbe decisamente andata diversamente. Sarà interessante vedere negli episodi successivi come andranno avanti gli attriti tra i due gruppi differenti di supereroi: dall’altro lato, ovviamente, troviamo Sam e Bucky che vogliono risolvere il problema del terrorismo a modo loro. Chissà chi avrà la meglio…

Leggi anche – Editoriale | The Falcon and The Winter Soldier: quando il buddy cop passa dai supereroi

 

SourceCB

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Operation Hyacinth: recensione del thriller polacco Netflix

Quella di Operation Hyacinth è una storia di vittime e carnefici, un thriller ben strutturato dalle tinte noir. Disponibile...

Articoli correlati