the Exorcist 2

Jeremy Slater, il produttore della serie tv The Exorcist, afferma che la stagione 2 trarrà ispirazione da L’esorcista III, il film del 1990 diretto da William Peter Blatty che, a quanto pare, sarebbe sicuramente la scelta migliore da seguire, in quanto è l’unico sequel cinematografico dell’originale classico di William Friedkin considerano buono dalla maggior parte dei fan. Il primo sequel del film, L’Esorcista II – L’eretico, era molto confusionario ed è ampiamente considerato uno dei peggiori sequel horror di tutti i tempi, mentre L’esorcista – La genesi e Dominion: il prequel de l’Esorcista, sono entrambi per lo più considerati passabili.

In realtà, il fatto di attingere alla saga cinematografica nella realizzazione della serie tv ha rappresentato per i fan una speranza. Fortunatamente, la stagione 1 della serie The Exorcist targata FOX ha sorpreso molti seguaci del genere horror. Magari non è stata strabiliante come il prodotto originale, ma sicuramente il prodotto finale non è niente male!

Nel mentre, c’è stato il rinnovo della stagione 2 di The Exorcist, la cui uscita è prevista per la fine di settembre. Riguardo al legame con L’esorcista III Slater ha detto quanto segue

“C’è un momento de L’esorcista III che ogni fan conosce e ama. Stiamo cercando di capire come possiamo realizzare quel momento nella nostra serie tv quest’anno. Coinvolge un ospedale. È uno dei momenti più spaventosi del cinema horror, oltre alla testa di Ben Gardner che esce dalla barca in Lo squalo. Inoltre, mi piace l’idea di un killer seriale demoniaco. Non stiamo esattamente ricreando Gemini Killer (Brad Dourif) quest’anno con il nuovo demone. Ma credo che vedrete come questo demone ha un modello e una metodologia”.

Riportare un’idea del genere nella serie sarebbe una cosa positiva e rappresenterebbe un grande potenziale di espansione, ma cercare di abbinare la perfetta interpretazione di Dourif sarebbe un po’ stupido.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto