The Boys 3 e quella folle citazione ad un meme di Avengers: Endgame

All'interno del pilot c'è una sequenza assurda che riporta sul piccolo schermo una folli teoria sul cinecomic dei fratelli Joe ed Anthony Russo. Ovviamente faremo degli SPOILER.

The Boys è un appuntamento seriale immancabile per tutti coloro che cercano sul piccolo schermo brividi forti ed intensi: l’opera, ispirata all’omonimo fumetto di Garth Ennis e Darick Robertson, racconta un drammatico scontro tra supereroi pieni di vizi e un gruppo di antieroi violenti e brutali che cercano in tutti i modi di ucciderli. Detto questo, lo show ideato da Eric Kripke è anche piano di scene ironiche e demenziali, al limite del ridicolo, che hanno sempre regalato tante risate al pubblico. Con la recente terza stagione arrivata su Prime Video (con i primi 3 episodi) già nel pilot abbiamo assistito ad una sequenza davvero assurda che però trae ispirazione da un meme di Avengers: Endgame, fatto circolare dalla fanbase come una possibile teoria che illustrava come sconfiggere Thanos. Di seguito ne parliamo, ma occhio che faremo degli SPOILER!

The Boys

The Boys è tornata con la terza stagione il 3 giugno su Prime Video

Tornando a noi, nel primo episodio della terza stagione di The Boys, all’inizio della puntata vediamo Serge/Frenchie (Tomer Kapon) e Kimiko Miyashiro/Femmina (Karen Fukuhara) sorvegliare un Super, Termite, che è la parodia di Ant-Man. Per arrecare piacere ad un uomo, il supereroe si rimpicciolisce per entrare nella sua uretra, ma mentre è dentro accidentalmente gli scappa uno starnuto che lo fa ridiventare a grandezza normale, facendo esplodere il corpo del malcapitato. Tale scena esagerata trae ispirazione da alcuni folli teorie e meme sulla possibilità che, in Avengers: Endgame, Ant-Man potesse sconfiggere il Titano Pazzo proprio diventando minuscolo e uccidendolo dall’interno. Il collegamento, tra l’altro, è stato confermato dallo stesso Kripke in una recente intervista per Variety (riportata da Screen Rant).

Craig Rosenberg ha scritto la sceneggiatura e se ne merita la maggior parte della colpa. C’è quel meme di Ant-Man che si arrampica sul sedere di Thanos e lo fa saltare in aria. Quindi dovremmo farlo. Dovremmo dare al pubblico ciò che la Marvel non può dargli. Poi qualcun altro alza la mano, in modo esilarante, e dice: ‘Non abbiamo già fatto un’esplosione di culo?’ Cosa che abbiamo fatto, nella prima stagione, con Translucent, che è esilarante. Quindi faremo una nuova scia attraverso la cruna dell’ago, per così dire. Ed era così divertente. Anche se è stato molto addolcito dagli effetti, è un pene pratico. Questa è una testa del pene alta 11 piedi e lunga 20 piedi che ha un’uretra, un tunnel al suo interno e costruita con grandi spese. Abbiamo convinto Sony e Amazon a pagare così tanti soldi per costruire questo set. Ed è solo un altro motivo per cui amo il mio lavoro.

Che dire? Sicuramente gli ideatori di The Boys hanno tanta ironia da riversare sul piccolo schermo e questa sequenza, piazzata nei primi 15 minuti del primo episodio della terza stagione, è sicuramente una chicca senza tempo che non fatichiamo a credere rimanga tra le più divertenti dell’intera serie. Vi ricordiamo che le nuove puntate hanno debuttato su Prime Video il 3 giugno e che le prossime arriveranno a cadenza settimanale, ogni venerdì.

Leggi anche The Boys – stagione 3: recensione della serie TV

Articoli correlati