Tehran: Glenn Close sarà la protagonista della seconda stagione

La serie, distribuita su Apple TV+, ha debuttato con i primi episodi il 25 settembre 2020

Da leggere

Paola Lavini: “Sono la Divina Maria Callas in TV e a teatro”

L’abbiamo vista nel film pluripremiato Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue nel ruolo di Pina...

Ayla – la figlia senza nome: la storia vera del film di Can Ulkay

Ayla - la figlia senza nome è un film del 2017 diretto da Can Ulkay. Ambientato durante la guerra...

L’uomo dei Ghiacci: la spiegazione del film con Liam Neeson

Arriva Liam Neeson e con un pugno salva tutti. Più o meno. Diciamo che L'uomo dei Ghiacci fa un lungo giro...

Block title

Tehran è ideata da Moshe Zonder, Dana Eden e Maor Kohn

Tehran è una serie televisiva che ha debuttato recentemente, con la prima stagione, il 25 settembre 2020 in tutto il mondo su Apple TV+ e in Israele sul canale Kan 11. La realizzazione, un thriller adrenalinico, come riportato da un recente comunicato stampa, vedrà la partecipazione nella seconda stagione, nel ruolo da protagonista, di una delle attrici più importanti del panorama hollywoodiano ovvero Glenn Close, recentemente candidata agli Oscar per la sua interpretazione di Mamaw Vance in Elegia Americana di Ron Howard e vincitrice dell’Emmy per Damages e Costretta al silenzio. In particolare, la nota diva interpreterà la parte di Marjan Montazeri, una donna inglese che vive nella città irachena. Ad ora non abbiamo altre informazioni riguardo le puntate di Tehran e nemmeno qualche informazione in più sul ruolo ricoperto dalla Close ma siamo sicuri che non tarderanno ad arrivare.

Tehran

Tehran è ideata da Moshe Zonder, Dana Eden e Maor Kohn ed è incentrata sul mondo dello spionaggio. In particolare, ecco la sinossi ufficiale:

La serie è un thriller di spionaggio dal successo mondiale di Moshe Zonder e Omri Shenhar che racconta l’avvincente storia di un’agente del Mossad e della sua missione sotto copertura a Teheran che rischia di mettere in grave pericolo lei e i suoi cari.

La realizzazione, diretta da Daniel Syrkin, è sceneggiata da Omri Shenhar e Moshe Zonder. I produttori esecutivi del titolo sono invece Dana Eden e Shula Spiegel per Donna e Shula Productions, Moshe Zonder, Omri Shenhar, Daniel Syrkin, Alon Aranya per Paper Plane Productions, Julien Leroux per Paper Entertainment, Peter Emerson per Cineflix Studios e Eldad Koblenz per Kan 11. Rimaniamo in attesa di ulteriori sviluppo in merito al progetto.

Leggi anche – Tehran: ecco il trailer della serie Apple di Moshe Zonder

 

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Paola Lavini: “Sono la Divina Maria Callas in TV e a teatro”

L’abbiamo vista nel film pluripremiato Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue nel ruolo di Pina...

Articoli correlati