Supergirl: Chris Browning sarà il villain Reactron

Chris Browning, la star di Sons of Anarchy, è entrato ufficialmente a far parte del cast di Supergirl, la serie della CBS ispirata ai fumetti della DC Comics, nel ruolo del villain Reactron, che interpreterà a partire dal terzo episodio. Ben Krullen, personaggio creato da Paul Kupperberg e Carmine Infantino, era un soldato americano in missione in Vietnam. Dopo aver massacrato gli abitanti di un piccolo villaggio, era stato apparentemente ucciso dall’uomo che diventerà poi Tempest (un membro del team di supereroi Doom Patrol). Krullen non morì: diventò energia nucleare e si soprannominò Reactron, “Il Reattore Vivente” e si vendicò contro molti supereroi, inclusa Supergirl.

Supergirl – identikit di Chris Browning

Nella serie tv Supergirl, Chris Browning dovrà probabilmente interpretare la versione del personaggio “post-Crisis”, Benjamin Martin Krull. Reactron ha l’abilità di generare radiazioni dal suo corpo, concentrandosi fino ad ottenere esplosioni continue. Mortale nemico di Superman, essendo incapace di sconfiggerlo, arriva a National City per vendicarsi, cercando di uccidere la cugina Supergirl.

L’episodio pilota di Supergirl sarà trasmesso da CBS il 26 ottobre. Potete vedere qui il trailer, mentre questa è la sinossi ufficiale:

Supergirl è una serie di azione e avventura basata sul personaggio della DC Comics Kara Zor-El (Melissa Benoist), la cugina di Superman (Kal-El) che, dopo aver mantenuto il segreto sui suoi poteri per 12 anni, decide di sfruttare le sue abilità superumane e abbracciare il suo destino di eroina. Quando aveva 12 anni, Kara sfuggì alla distruzione del pianeta Krypton con l’aiuto dei suoi genitori, proprio nello stesso momento di Kal-El. Protetta e allevata sulla Terra dalla sua famiglia adottiva, i Danver, Kara è cresciuta all’ombra di sua sorella Alex (Chyler Leigh), e ha imparato a celare i fenomenali poteri che condivide con suo cugino per mantenere segreta la sua identità. Ora, a 24 anni, Kara vive a National City e assiste la feroce magnate dei media Cat Grant (Calista Flockhart), che ha appena assunto l’ex fotografo del Daily Planet, James Olsen (Mehcad Brooks), come nuovo art director. Ma i giorni della segretezza arrivano alla fine quando Hank Henshaw (David Harewood), capo dell’agenzia supersegreta per cui lavora sua sorella, la arruola per proteggere i cittadini di National City da alcune minacce sinistre. Anche se Kara dovrà imparare a far convivere i suoi poteri con le relazioni umane, il suo cuore s’inasprisce quando solca i cieli come Supergirl per combattere il crimine.

Fonte: comingsoon.net

Ultime notizie

Batgirl: Leslie Grace è spericolata sul set del film [VIDEO]

Un breve filmato derivante dal set di Batgirl ci mostra per la prima volta in azione la protagonista interpretata...

Articoli correlati