Super Crooks: l’anime sarà principalmente un prequel dei fumetti originali

L'anime di Super Crooks di Mark Millar sarà "la cosa più folle che abbia mai fatto"

L’anime di Super Crooks sarà totalmente nuovo e il co-creatore della serie Mark Millar afferma essere “la cosa più folle che abbia mai fatto”

Solo gli ultimi tre episodi del prossimo anime Super Crooks di Netflix saranno basati sul fumetto originale, mentre il resto della serie racconterà una storia prequel tutta nuova. Mark Millar ha spiegato perché il nuovo spin-off doveva essere così in una nuova intervista con CBR.

Sono 13 episodi e stavo dicendo al nostro team giapponese (che lavora con Studio Bones) che quattro numeri erano un po’ troppo per 13 episodi. Così ho creato un’enorme quantità di nuove cose in anticipo per loro da adattare e portare all’arco di quattro numeri, che si estende sugli ultimi tre episodi. È davvero roba divertente – ed è stato fantastico avere questa libertà creativa.

Millar ha elogiato lo staff dell’imminente adattamento dell’anime, dicendo:

Motonobu Hori è un regista fenomenale. Adoro quel ragazzo e Dai Sato è ovviamente molto conosciuto negli anime, uno scrittore fantastico che ha scritto alcune sceneggiature davvero divertenti.

Prima di Super Crooks, Hori è stato uno dei registi della serie anime originale di Netflix Carole & Tuesday, un ruolo che ha condiviso con il creatore di Cowboy Bebop, Shinichiro Watanabe. Hori ha avuto una lunga carriera nell’industria degli anime in una varietà di ruoli; in precedenza ha lavorato come animatore per Spirited Away dello Studio Ghibli, vincitore dell’Academy Award, e ha anche lavorato in vari ruoli in acclamate serie di anime come Paranoia Agent, Paradise Kiss e Psycho-Pass.

Dai Sato è uno degli sceneggiatori più noti dell’industria degli anime. Sato ha iniziato la sua carriera come sceneggiatore per l’anime originale Cowboy Bebop del 1998 e da allora ha scritto per serie come Ghost in the Shell: Stand Alone Complex, Samurai Champloo e Eden of the East. Nel 2005, Sato ha lavorato con lo Studio BONES come capo sceneggiatore del popolare anime mecha, Eureka Seven.

Super Crooks è stato originariamente creato da Mark Millar e dall’artista Leinil Francis Yu, ed è stato originariamente pubblicato dalla Marvel come miniserie di quattro numeri nel 2012. Ambientato nello stesso mondo e continuità di Jupiter’s Legacy, Super Crooks racconta la storia di Johnny Bolt, un piccolo criminale con superpoteri basati sull’elettricità. Dopo un colpo fallito interrotto dall’apparizione di uno dei supereroi più famosi al mondo, Johnny viene mandato in prigione. Dopo il suo rilascio, viene immediatamente respinto in una vita criminale dal suo ex mentore, che ha bisogno del suo aiuto per ripagare un enorme debito mafioso. L’unico modo per ottenere abbastanza soldi è rubarli al supercriminale più pericoloso del mondo, ma per portare a termine questa rapina, dovranno reclutare l’aiuto del supereroe che ha mandato Johnny in prigione. Super Crooks sarà presentato in anteprima su Netflix il 25 novembre.

Leggi anche Il trailer di Scream del 2022 uscirà nei cinema solo ad ottobre

Fonte: CBR
Tags: Netflix

Articoli correlati