Stranger Things, Cinematographe.it

A quanto pare Stranger Things è molto più di una serie cult

Stranger Things, serie originale Netflix lanciata per la prima volta nel 2016, ha non soltanto lanciato diversi giovani attori nel firmamento hollywoodiano (vedi Finn Wolfhard o Millie Bobbie Brown), e rilanciato vecchie glorie (Wynona Rider); ha anche aiutato il gigante dello streaming che la ospita a diventare ancora più gigantesco, pare!

Dei nuovi report hanno mostrato chiaramente la crescita di download della app di Netflix, saliti del 13% in riferimento allo stesso periodo dello scorso anno, secondo la Bank of America, che ha stilato il paragone in base ai dati offerti da SensorTower. La maggior parte di questa crescita ha avuto origine al di fuori degli Stati Uniti, dove i download di app sono aumentati del 34% rispetto allo scorso anno; I download di app negli Stati Uniti sono aumentati invece 13% su base annua, secondo la nota.

BofA ha dichiarato che Netflix è stato “probabilmente aiutato dal release della stagione 3 di” ST”, uscita all’inizio di luglio. Chissà se la stessa cosa accadrà anche il prossimo anno, quando uscirà la quarta stagione della serie? Secondo le ultime notizie, la serie scritta dai fratelli Duffer dovrebbe per certo avere almeno una quarta stagione di messa in onda e, possibilmente, anche una quinta. Vedremo come racconteranno le prossime avventure di Hawking, noi non vediamo l’ora dopo la terza e strepitosa stagione, e voi?

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto