Stranger Things – Stagione 3: Millie Bobbie Brown in lacrime spiazza i fan

I fan di Stranger Things si sono trovati di fronte a una situazione strana che ha portato a congetture: i post social di Millie Bobbie Brow, in lacrime per la fine delle riprese della terza stagione, hanno fatto pensar loro che la serie stesse per finire!

La terza stagione di Stranger Things ha appena terminato le riprese e alcuni strani post social della star della serie Millie Bobby Brown hanno fatto preoccupare i fan sulla possibile fine anticipata del prodotto targato Netflix

Dopo aver completato il lavoro alla terza season di Stranger Things la giovane attrice ha usato Instagram stories per mostrare post di lei in lacrime per la fine delle riprese e per l’addio che doveva dare ai suoi colleghi, in particolare a Sadie Sink e a Noah Schnapp, gli “amori della sua vita”, come da didascalie.

Tutto è culminato nel post più recente di Millie Bobby Brown, che è una foto di lei mentre abbraccia la Sink prima di lasciare il set.

Quando ci siamo salutate ho abbracciato fortissimo la mia migliore amica e le ho detto che le voglio un mondo di bene. Mia sorella per sempre, [Sadie Sink].

Il fatto che l’attrice sia stata tanto “emotional” ha fatto pensare ai fan che questa fosse, effettivamente, la fine della serie. Ma, come spesso accade, soprattutto con i teenager, le emozioni sono amplificatissime e l’addio agli amici è sempre qualcosa di brutto, anche se dura solo un po’ di tempo. Non vi è mai capitato di rimanerci molto male, alla fine delle vacanze, nel dover lasciare gli amici dell’estate e pensare di dover attendere un intero anno scolastico prima di poterli rivedere? Probabilmente questo è quanto accaduto alla giovanissima.

Del resto, come avevano assicurato tempo fa sia David Harbour che i fratelli Duffer, la storia, per dirsi conclusa, dovrà avere almeno 4 o 5 stagioni di messa in onda e noi speriamo caldamente che le cose restino così. Comunque ecco il post “incriminato”:

Articoli correlati