Sophie Turner protagonista di una serie sulla ladra di gioielli Joan Hannington

La star de Il Trono di Spade ha ottenuto il ruolo da protagonista nella serie sulla famosa ladra di gioielli Joan Hannington.

Sophie Turner, che interpreta Sansa Stark ne Il Trono di Spade, ricoprirà il ruolo da protagonista in un dramma intitolato Joan, costruito in sei parti e ispirato alla vera storia di Joan Hannington, nota con il nome de “la madrina“, una famosa ladra di gioielli londinese. La serie è ambientata negli anni ’80 e sarà diretta da Richard Laxton.

Porterò sullo schermo l’affascinante storia della vita di Joan Hannington” dice Sophie Turner sulla sua nuova interpretazione

La ladra di gioielli, che ha attirato l’attenzione di produttori e sceneggiatori della nuova serie, ha scritto anche un’autobiografia intitolata I am wath I am, sulla quale si baserà lo sviluppo del racconto e la raccolta delle informazioni. Oggi sappiamo con qualche certezza in più che il ruolo della “madrina” sarà recitato proprio da Sophie Turner, attrice inglese ventiseienne che deve la sua grande fama soprattutto al successo ottenuto con la serie fantasy Il Trono di Spade.

Le riprese inizieranno nella prossima primavera. “Sono così entusiasta di portare sullo schermo l’affascinante storia della vita di Joan Hannington in Joan“, ha confessato Sophie Turner, “lei è una delle figure più famose della malavita criminale di Londra, che le è valsa appunto il soprannome di ‘La madrina’. Una donna che si alterna tra la sua florida e audace carriera di ladra di gioielli e il suo ruolo da genitore che cerca di riavere indietro dai servizi sociali la propria figlia. Vedremo con questo film la storia di una madre disperata trascinata nell’esilarante mondo del crimine“.

Sophie Turner fa coppia dal 2016 con Joe Jonas, i due sono convolati a nozze nel 2019 e hanno già due bambine: la prima, Willa, nata nel 2020 e l’ultima nata a luglio di quest’anno.

Leggi anche 10 volte che i cattivi de Il Trono di Spade avevano davvero ragione

Articoli correlati