Rick e Morty, Cinematographe.it

In attesa delle nuove puntate di Rick e Morty, ecco delle immagini esclusive tratte da alcuni episodi della quarta stagione

In vista del San Diego Comic-Con, dove sicuramente verranno date delle novità a riguardo, Entertainment Weekly ha pubblicato due immagini provenienti direttamente dalla quarta stagione di Rick e Morty.

Rick e Morty – il tributo al 4 luglio pubblicato da Adult Swim

Adult Swim ha infatti annunciato tempo fa che Rick e Morty torneranno per la quarta stagione nel novembre 2019. Le loro avventure seguono il super scienziato Rick Sanchez e il suo sfortunato nipote Morty Smith mentre si arrabattano tra strane ricerche scientifiche. Dopo un lunghissimo periodo di pausa Adult Swim ha rinnovato la serie per 70 nuovi episodi.

Siamo super entusiasti per il fatto che, per la prima volta, sappiamo esattamente cosa ci aspetta per il futuro, abbiamo la sicurezza del lavoro”, ha detto Roiland a Polygon. “[Co-creatore Dan] Harmon è di ottimo umore, abbiamo una grande sala autori e vogliamo assolutamente che gli episodi mantengano il solito ottimo livello. Però vogliamo anche provare a girarli un po’ più velocemente ora che abbiamo ottenuto questo grande ordine, che penso ci darà la possibilità di essere più rapidi. Non faremo più queste lunghe pause, questi abissi tra le stagioni. Pianificheremo le ferie e manterremo la macchina in funzione. Sarà davvero fantastico.

Nella prima immagine esclusiva si può vedere Rick all’interno di un pianeta apparentemente idilliaco, cosa che probabilmente si rivelerà non essere tale durante l’episodio. Mentre nella seconda immagine vediamo sempre Rick alle prese con un gruppo di alligatori robot non certo felici di vederlo. Ecco qui sotto.

Rick e Morty, Cinematographe.it

Rick e Morty, Cinematographe.it

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto