Prodigal Son è stata cancellata. Ecco la reazione di Tom Payne e delle altre star

La Fox ha cancellato la serie Prodigal Son dopo due stagioni.

Prodigal Son è stata cancellata dopo due stagioni. Le star della serie: “L’abbiamo fatto con stile”

La Fox ha cancellato la serie Prodigal Son dopo due stagioni. La notizia giunge poco prima della messa in onda del finale della seconda stagione, che arriverà su Fox il 18 maggio. L’episodio ora sarà il finale della serie. Un insider ha riferito a Variety che la scelta di cancellare la serie non è stata presa con leggerezza e che il motivo dietro tale drastica decisione è la scarsa popolarità dello show.

La serie segue il personaggio di Malcolm Bright (Tom Payne), un profiler criminale con un raro talento per entrare nelle menti degli assassini. Ha imparato come pensano perché suo padre, il dottor Martin Whitly (Michael Sheen), era un noto serial killer conosciuto come “Il chirurgo”. Ora sta usando il suo genio per aiutare il NYPD a risolvere i loro omicidi più sconcertanti. La serie è interpretata anche da Lou Diamond Phillips, Aurora Perrineau, Frank Harts, Keiko Agena, Halston Sage, Bellamy Young e Catherine Zeta-Jones. Chris Fedak e Sam Sklaver hanno creato la serie e sono anche produttori esecutivi, showrunner e scrittori dello show.

Prodigal Son Cinematographe.it

“Che viaggio. Interpretare Malcolm è stata una gioia e un privilegio. Il miglior cast della rete televisiva e lo spettacolo più unico in circolazione”, ha scritto l’attore protagonista Tom Payne. “Lo abbiamo fatto con stile. Un abbraccio a tutti coloro che si sono divertiti insieme a noi. E date un’occhiata agli ultimi episodi! Sono spettacolari!”.

Fonte: Deadline
Tags: Fox

Articoli correlati