Pose terminerà con la stagione 3

La rivoluzionaria serie televisiva Pose terminerà con la terza stagione.

Da leggere

Ms. Marvel: il periodo di uscita della serie potrebbe essere stato rivelato

Mohan Kapur, che interpreta il padre della protagonista in Ms. Marvel, potrebbe avere rivelato il periodo di uscita della...

Johnny Depp a Roma: mi trattavano come un “prodotto”, io volevo essere Bugs Bunny

Sarebbe opportuno domandare alla bravissima interprete di Johnny Depp cosa si provi ad essere, per una sera, la persona...

Aquaman 2: Black Manta è protagonista di una nuova foto dal set

Il villain Black Manta, interpretato da Yahya Abdul-Mateen II è il protagonista della nuova foto tratta dal set di Aquaman...

Block title

Non ci sarà una quarta stagione per la celebre e apprezzata serie Pose

Pose terminerà con la stagione 3 su FX. La rivoluzionaria serie televisiva è stata rinnovata per una terza stagione nel 2019. La stagione finale – composta da sette episodi – dovrebbe debuttare il 2 maggio, con la messa in onda dei primi due episodi. Il finale della serie andrà in onda il 6 giugno.

“Scrivi il programma TV che vuoi guardare!” Questo è quello che mi è stato detto nel 2014 mentre completavo il mio MFA in sceneggiatura – ha detto Steven Canals, produttore esecutivo, sceneggiatore, regista e co-creatore di Pose. All’epoca non vedevamo molti personaggi Black e Latinx, che erano anche LGBTQ+, sugli schermi. E così ho scritto la prima bozza di un pilot che il “giovane me” meritava. Pose è stata concepita come una lettera d’amore alla comunità clandestina della sala da ballo di New York, alla mia amata New York, alla mia famiglia queer e trans, a me stesso. Io, insieme ai miei incredibili collaboratori, non ho mai voluto cambiare il panorama televisivo. Volevo semplicemente raccontare una storia onesta sulla famiglia, la resilienza e l’amore. Quanto sono fortunato ad averlo fatto per tre stagioni. Sono pieno di gratitudine per i nostri intrepidi scrittori, cast, e troupe. 

pose cinematographe.it

Ambientata a New York alla fine del XX secolo la serie – disponibile su Netflix – esplora la cosiddetta “ball culture” all’interno della comunità nera e quella latina della città. Lo spettacolo, co-creato da Steven Canals, Ryan Murphy e Brad Falchuk, presenta il più grande cast di attori transgender del panorama internazionale televisivo. Nel cast troviamo Billy Porter, Mj Rodriguez, Dominique Jackson, Hailie Sahar, Angelica Ross, Kate Mara, Charlayne Woodard, Ryan Jamaal Swain, Dyllón Burnside e Angel Bismark Curiel.

“Pose è stato uno dei momenti più creativi della mia intera carriera”, ha detto Ryan Murphy. “Fin dall’inizio, quando io e Steven Canals ci siamo seduti per ascoltare la sua visione e le sue idee per lo spettacolo, è stato un progetto di passione. Andare dall’inizio della mia carriera alla fine degli anni ’90, quando era quasi impossibile portare un personaggio LGBTQ in televisione a Pose – che passerà alla storia per avere il più grande cast LGBTQ di tutti i tempi – è un momento davvero speciale per me. Questo spettacolo ha fatto la storia dietro e davanti alla telecamera e la sua eredità è così profonda. Sono così orgoglioso dei miei colleghi”.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Ms. Marvel: il periodo di uscita della serie potrebbe essere stato rivelato

Mohan Kapur, che interpreta il padre della protagonista in Ms. Marvel, potrebbe avere rivelato il periodo di uscita della...

Articoli correlati