Our Flag Means Death, The Mandalorian, Star Wars Taika Waititi, Cinematographe

La nuova serie commedia sui pirati prodotta da Taika Waititi si intitolerà Our Flag Means Death ed è in arrivo su HBO Max

Our Flag Means Death è la serie commedia dell’irriverente e geniale Taika Waititi, che sta sviluppandoil prodotto per HBO Max. Il suo titolo in italiano sarebbe: La nostra bandiera significa morte e, ovviamente, si parlerà di pirati!

La serie è vagamente ispirata alla vita reale di Stede Bonnet, che era conosciuto come “Il Pirata Gentiluomo” perché è passato da una vita di agiate ricchezze borghesi e aristocratiche a una vita di avventure criminali in alto mare. Waititi è produttore esecutivo di Our Flag Means Death e dirigerà il pilot. La serie è stata creata e presentata da David Jenkins (People of Earth), che è anche produttore esecutivo insieme a Garrett Basch (What We Do in the Shadows) e Dan Halsted (Garden State). Sebbene non siano stati annunciati ulteriori dettagli specifici sul casting o sulla trama, HBO Max ha rivelato che la produzione del primo episodio inizierà una volta che Waititi avrà finito di girare Thor: Love and Thunder.

La visione unica di David e Taika sulle spassose dis-avventure di Bonnet in alto mare, sicuramente entusiasmerà e delizierà il pubblico di tutto il mondo”, afferma Sarah Aubrey, responsabile dei contenuti originali per HBO Max.

Taika Waititi ha una voce comica così unica e specifica, specialmente se applicata a convenzioni di genere solitamente trattate seriamente, che ha senso fargli produrre un programma del genere. Chissà quindi chi sceglieranno per interpretare il pirata gentiluomo? Non ci resta che attendere qualche ulteriore informazione, che siamo certi non tarderà troppo ad arrivare.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE