Of Kings And Prophets – 1×01: recensione della serie biblica

Niente da fare per la ABC che neanche con Of Kings and Prophets riesce  a trovare una hit series in questa turbolenta e poco redditizia stagione televisiva. Lo show che ha debuttato lo scorso mercoledì in pompa magna sull’Alphabet network, ha totalizzato appena tre milioni di telespettatori, arrivando quasi ad eguagliare il pessimo debutto di Wickled City (serie trasmessa in ottobre e già cancellata). Il motivo di questo insuccesso? Una trama discontinua e di scarso interesse.

Of King and Prophets: non convince la nuova serie a tema biblico targata Abc

In bilico fra drama biblico ed atmosfere che ricordano Game of Thrones, Of Kings and Prophets mette in scena una contorta storia epica in cui sentimenti e fame di potere ne fanno da padrone. La serie tv, creata da Adam Cooper e Bill Collage, è liberamente tratta dai Libri di Samuele ed è ambientata in Israele. Al centro delle vicende ci sono Saul (Ray Winstone), Re d’Israele stanco della guerra, Davide (Oliver Rix), che riuscì a sconfiggere il gigante Golia, il profeta Samuele (Mohammad Bakri), ed infine un giovane pastore pieno di risorse. Il destino intreccerà in modo indissolubile le vite di questi uomini apparentemente così diversi e lontani tra loro. Lotte di potere e sfrenate passioni sono le costanti di Of Kings and Prophets che, nonostante la sua perfetta ricostruzione scenica, diventa il primo vero epic fail della ABC e vi spieghiamo il perché.

https://www.youtube.com/watch?v=MEVtvXbkbnE

Of Kings And Prophets: Uno scatto dal pilot

Un insuccesso sotto tutti i punti di vista perché se da una parte attori e comprimari non hanno il giusto il appeal per bucare lo schermo, lo stesso plot è scialbo, non ha mordente e finisce per accartocciarsi in frasi già dette che cozzano letteralmente con l’essenza dello show. La narrazione stessa non arriva mai al dunque, si perde in giochi di sguardi, promesse non mantenute, scene di sesso random (audaci per un network come la ABC ma decisamente fuori luogo), paesaggi sconfinati e musiche melanconiche. Quella che in realtà doveva essere la serie di punta per la primavera seriale del network e risollevare quindi  le sorti di una stagione non del tutto esaltante, alla fin fine diventa un flop senza precedenti.

of-kings-and-prophets-season-1-episode-1-review

Il cast di Of King and Prophets

Non sono bastati quindi i richiami al mito di Samuel ed a quello di Davide e Golia, non é stato sufficiente  annusare odori,  profumi e tradizioni di un’epoca a noi lontana e quasi mitica, neanche rievocare le atmosfere di Game of Thrones sono state determinanti per risollevare una serie che annaspa in un prevedibile pantano fin dal suo incipit; nulla sembra servire per rendere quantomeno prevedibile e vagamente appassionante Of Kings And Prophets.

Quindi è per davvero un Epic Fail? Assolutamente si! Se la serie della ABC scomparisse già dal palinsesto la prossima settimana, non si sentirà la mancanza. Bruto periodo per il network che, almeno per quanto riguarda la sfera dei drama, non riesce a trovare una nuova serie che la rappresenti. Quest’anno solo Quantico sta resistendo e Blood and Oil nonostante il suo effetto revival finirà presto cancellato. Of Kings Of Prophet invece è già morto e sepolto.

 

Regia - 2.5
Sceneggiatura - 1.5
Fotografia - 2.5
Sonoro - 2.5
Recitazione - 1

2

Articoli correlati