Oceania: è stato trovato il regista della serie televisiva sequel!

L'opera è stata annunciata durante il Disney Investor Day di dicembre 2020.

Oceania continua la sua corsa anche sul piccolo schermo

Oceania (in lingua originale Moana) è uno dei film Disney più recenti, uscito nel 2016 al cinema. L’opera, diretta da Ron Clements (Basil l’investigatopo, La sirenetta) e John Musker (Aladdin, Hercules), è il 56esimo Classico Disney che ha ripreso la mitologia delle isole polinesiane, tra l’altro arrivando in parallelo ad un altro Classico che è Zootropolis. In generale, la pellicola è stata particolarmente apprezzata sia dalla critica che dal pubblico, che ha portato alla realizzazione ben 624 milioni di dollari di incassi, su 150-175 investiti. Insomma, un ottimo risultato per la Casa di Topolino che adesso, finalmente, ha l’occasione per continuare la storia della giovane Vaiana Waialiki.

Difatti, a dicembre 2020, durante l’oramai famoso Disney Investor Day, è stata annunciata ufficialmente dall’azienda una serie televisiva sequel proprio su Oceania, della quale, però, non sappiamo granché. L’unica certezza è che il prodotto è ambientato anni dopo il lungometraggio e che vedremo di nuovo la protagonista, questa volta in cerca di nuove avventure. Come riportato da Collider, però, abbiamo almeno delle informazioni in più su chi effettivamente lavorerà allo show. Riprendendo un post Twitter di Disney Animation, il noto sito ha riportato la notizia che David G. Derrick Jr. si occuperà della regia della serie. L’artista è noto per aver lavorato proprio ad Oceania oltre ad aver fatto lo storyboard artist per Il Re Leone, Raya e l’ultimo drago e anche Encanto. Ecco le sue parole in quest’occasione.

Lavorare ad Oceania è stato un regalo, personale e professionale. Il film cattura e condivide lo spirito della Polinesia con il mondo. Sono onorato di continuare quella storia e di celebrare le ricche e straordinarie culture delle Isole del Pacifico.

Inizialmente la serie su Oceania doveva vedere la luce nel 2023, ma probabilmente a causa del covid, lo show è stato spostato al 2024, con l’uscita diretta su Disney+. L’aspetto curioso è che questo è il primo progetto dell’azienda Walt Disney Animation Studios Vancouver, che avrà un ruolo importante nella produzione di altri titoli per la piattaforma streaming.

Leggi anche Ecco tutti gli annunci della Disney durante l’Investor Day 2020

Articoli correlati