Norman Reedus sulla vita amorosa di Daryl: “sarà un grosso problema”

Vedremo un qualche sviluppo nella vita amorosa e sessuale del Daryl Dixon di Norman Reedus nei prossimi episodi di The Walking Dead?

Da leggere

Paola Lavini: “Sono la Divina Maria Callas in TV e a teatro”

L’abbiamo vista nel film pluripremiato Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue nel ruolo di Pina...

Ayla – la figlia senza nome: la storia vera del film di Can Ulkay

Ayla - la figlia senza nome è un film del 2017 diretto da Can Ulkay. Ambientato durante la guerra...

L’uomo dei Ghiacci: la spiegazione del film con Liam Neeson

Arriva Liam Neeson e con un pugno salva tutti. Più o meno. Diciamo che L'uomo dei Ghiacci fa un lungo giro...

Block title

In The Walking Dead si parlerà presto della vita amorosa e sessuale di Daryl? Ecco quello che ha da dire a riguardo Norman Reedus

La longeva serie horror di AMC The Walking Dead nel 2022 si concluderà con la sua undicesima stagione, ma non sarà l’ultima possibilità per vedere in azione Daryl Dixon, il personaggio interpretato da Norman Reedus. Daryl tornerà infatti per uno spin-off in compagnia di Carol, la sua migliore amica interpretata da Melissa McBride. Ci sarà una possibilità di vedere un’evoluzione in Daryl, dal punto di vista romantico, prima della fine della serie madre? Da Carol a Beth e, infine, Connie… gli sceneggiatori della serie hanno spesso “fuorviato” i fan facendogli credere che sarebbe successo qualcosa tra queste tre donne e Daryl, ma nulla da fare. Le cose potrebbero però stare per cambiare, in quanto lo show si addentrerà sempre più nell’intimità e nella storia dei personaggi.

“Senza entrare troppo in profondità, direi che Daryl e Carol hanno una delle relazioni più intime che abbiamo visto nello show”, ha detto a Looper il produttore esecutivo della serie e chief content officer Scott Gimple quando gli è stato chiesto di una potenziale storia d’amore tra Daryl e Carol. “Non voglio fare spoiler, ma posso dire che vedremo dimensioni del personaggio di Daryl che non abbiamo mai visto prima nello show”. Alla domanda se Daryl possa finalmente trovare l’amore (o avere una relazione fisica) Scott Gimple ha riso e risposto così: “Adoro come sia sempre una questione binaria”.

The Walking Dead Cinematographe

Si è dialogato molto in passato sulla sessualità del personaggio di Daryl, un personaggio decisamente fuori dai classici canoni della TV che vuole l’uomo dannato e donnaiolo. Il fatto di aver portato a galla la questione del binarismo di genere ci fa intendere che, non per forza, lui debba volere una relazione con una sua co-protagonista. Nei prossimi episodi, anche per ovviare al problema del numero delle comparse limitate sul set causa COVID, si esplorerà molto della storia personale dei protagonisti di The Walking Dead. Tra questi ci sarà sicuramente il Daryl di Norman Reedus, ma l’espressione “esplorare l’intimità” non per forza significa che vedremo un qualche risvolto romantico o sessuale. Forse scopriremo qualcosa in più sul suo problematico passato.

the walking dead 10, cinematographe.it

A marzo Reedus ha detto a Peter Travers di aver “sentito alcune voci” secondo cui The Walking Dead affronterà la vita sessuale di Daryl (o la sua mancanza). In precedenza ha ammesso a The IMDb Show che vuole che la prima scena d’amore di Daryl sia “super imbarazzante”, aggiungendo di un suo potenziale partner, “Penso che se l* trover*, rimarrà fedele ad ess*”. Se, o quando, Daryl inizierà una storia d’amore Reedus prevede che “sarà un grosso problema”.

Sono contento di averlo interpretato così. Penso che se gli avessimo fatto fare del sesso bollente in fienile da qualche parte, la cosa sarebbe finita lì. Non penso che sia quel tipo di persona. Penso che sia il tipo di ragazzo che quando lo fa, si innamora. Quando si prende cura di qualcuno, ci tiene molto a loro. E penso che portarlo sullo schermo in questo modo sia molto meglio. Significa di più per lui. È sensibile. 

ViaCB

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Paola Lavini: “Sono la Divina Maria Callas in TV e a teatro”

L’abbiamo vista nel film pluripremiato Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue nel ruolo di Pina...

Articoli correlati