Naya Rivera - Cinematographe.it

Il giorno successivo al ritrovamento del corpo, sono stati resi noti i risultati dell’autopsia effettuati sul corpo dell’attrice Naya Rivera

Naya Rivera è morta per annegamento, come ha confermato l’ufficio del medico legale della contea di Ventura. Il corpo della star di Glee è stato trovato nel lago Piru, nel sud della California, il 13 luglio, cinque giorni dopo la sua scomparsa durante un’uscita in barca con suo figlio.

I risultati dell’autopsia sono coerenti con un annegamento e le condizioni del corpo sono coerenti con il tempo in cui è rimasta sommersa“, ha annunciato l’ufficio in una dichiarazione del 14 luglio ottenuta da HollywoodLife.com. Ha aggiunto che: “Non sono state identificate lesioni traumatiche o processi patologici all’autopsia. Dall’indagine o dall’esame non risulta che droghe o alcol abbiano avuto un ruolo nella sua morte“.

L’attrice di Glee aveva solo 33 anni ed è scomparsa mentre nuotava nel lago Piru l’8 luglio, come precedentemente confermato dall’ufficio dello sceriffo della contea di Ventura. Era con il suo bambino di 4 anni, Josey Hollis Dorsey, quando è stata dichiarata dispersa. Suo figlio è stato trovato al sicuro e illeso. Dopo che il suo corpo è stato recuperato, lo sceriffo Bill Ayub ha detto ai media che Naya “ha raccolto eroicamente energia sufficiente per riportare il figlio sulla barca, ma non abbastanza per salvarsi“, dopo che la nave non ancorata potrebbe aver iniziato a spostarsi da loro.

La polizia ha affermato che il bambino di 4 anni ha detto alle autorità che “lui e sua madre stavano nuotando, ma sua madre non è mai tornata sulla barca”. Il 9 luglio, le autorità hanno confermato che si presumeva che Naya fosse annegata nel lago Piru, con sforzi di ricerca incentrati sul “recupero” dell’attrice. Sempre il 9 luglio, la polizia ha rilasciato i filmati delle telecamere di sicurezza quando Naya e suo figlio hanno noleggiato una barca sul pontile.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE