Mercoledì: Jenna Ortega sta davvero suonando il violoncello?

Nella serie Netflix Mercoledì Jenna Ortega ha saputo realizzare un perfetto ritratto della gotica figlia della famiglia Addams, ma è davvero lei che suona il violoncello?

Non è raro che un attore impari a suonare qualcosa per un ruolo. Basti pensare all’esempio di Ryan Gosling per La La Land e a molti altri prima e dopo di lui. Anche la talentuosa stella nascente Jenna Ortega ha deciso di volersi impegnare seriamente per il ruolo di Mercoledì Addams per la recente serie Netflix di Tim Burton, la quale ha preso lezioni di violoncello per le scene con lo strumento musicale!

Disponibile per lo streaming su Netflix, lo show diretto da Tim Burton è basato sul cult La famiglia Addams, adattato per la prima volta per la TV nel 1964. In Mercoledì, la nuova versione della figlia degli Addams di Jenna Ortega è incredibilmente poliedrica: fa scherma, balla, pratica arti marziali, tiro con l’arco, parla tedesco, scrive, risolve enigmi e… suona il violoncello! Ortega ha dovuto mettere in pratica tutte le varie abilità che Mercoledì mette in mostra nella serie e il suo duro lavoro in preparazione delle riprese ha sicuramente dato i suoi frutti.

Jenna Ortega ha imparato a suonare il violoncello per Mercoledì

Essendo stata scritturata durante una chiamata Zoom con Tim Burton mentre era sul set del film X, Jenna Ortega dice a Teen Vogue che inizialmente pensava di essere stata “presa in giro” dall’interesse dell’iconico regista per lei. Affrontando le pressioni dell’eredità del franchise, l’indimenticabile interpretazione di Christina Ricci di Mercoledì, così come l’amore del pubblico per il personaggio, Ortega si è sentita in “panico” mentre si preparava per il ruolo. L’autoironia e l’umorismo di Jenna Ortega, nonché il “manierismo” che ha sviluppato per il ruolo sono diventati una risorsa fondamentale per la sua interpretazione ed è la perfetta testimonianza del talento e del potenziale che possiede come attrice drammatica.

Anche se Jenna Ortega ha avuto solo pochi mesi per prepararsi al ruolo di Mercoledì, la giovane attrice ha rapidamente appreso le basi del violoncello per poterlo suonare lei stessa durante le riprese. In un’intervista con Wired Ortega afferma che la sua formazione è iniziata circa due mesi prima dell’inizio delle riprese della serie. Tra le sue esibizioni più belle nel corso della serie c’è la sua cover di Paint It Black dei Rolling Stones. Tra i brani eseguiti dall’attrice troviamo anche Don’t Stop dei Fleetwood Mac, Inverno di Vivaldi e Concerto per violoncello in Mi minore di Elgar.

Leggi anche Mercoledì: 5 cose da sapere sullo stile gotico di Jenna Ortega

L’errore che non è sfuggito agli spettatori più attenti

Gli spettatori con gli occhi di falco potrebbero aver notato un errore. La partitura davanti a Mercoledì nell’episodio 1 non è in realtà quella di Paint It Black dei Rolling Stones, bensì la Suite per violoncello n. 1 di Bach. Inoltre, le note di staccato nella cover di Paint It Black – che è sovrapposta alla colonna sonora – richiedono di pizzicare le corde del violoncello invece che di sfregarle. Queste discrepanze tra l’immaginario visivo e la colonna sonora non sono certo da amputare a Jenna Ortega, ma non vanno trascurate per una produzione del calibro di Tim Burton e Netflix.

Fonte: Sr
Tags: Netflix

Articoli correlati