Marvel Television: il capo Jeph Loeb lascia la compagnia

Ecco cosa sta succedendo all'interno della divisione televisiva della Casa delle Idee.

Da leggere

Paola Lavini: “Sono la Divina Maria Callas in TV e a teatro”

L’abbiamo vista nel film pluripremiato Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue nel ruolo di Pina...

Ayla – la figlia senza nome: la storia vera del film di Can Ulkay

Ayla - la figlia senza nome è un film del 2017 diretto da Can Ulkay. Ambientato durante la guerra...

L’uomo dei Ghiacci: la spiegazione del film con Liam Neeson

Arriva Liam Neeson e con un pugno salva tutti. Più o meno. Diciamo che L'uomo dei Ghiacci fa un lungo giro...

Block title

Jeph Loeb va via dalla Marvel Television sulla scia della news che Kevin Feige prenderà il controllo totale

La Marvel Television è stata. fino ad ora, diretta da Jeph Loeb e, a quanto pare, negli anni le sue decisioni sono state discutibili. Non solo Loeb è stato la spinta trainante per la produzione (e la realizzazione in IMAX) di Inhumans, il primo vero flop delle serie della Casa delle Idee, ma ha anche avuto divergenze creative con Feige, nel tempo. Un po’ come successe con il capo della Marvel Entertainment Chairman, Ike Perlmutter, che aveva idee diverse da Kevin Feige e lo spinse a dividere il MCU da tuto il resto. Adesso però, considerato il fatto che il capo della Marvel sezione cinema sta prendendo tutto quanto sotto la sua ala protettrice, le cose saranno meno separate. Forse. A Loeb si devono, comunque, prodotti come Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D., Daredevil, Cloak & Dagger, e la serie in arrivo intitolata Offenders, prodotto animato con protagonista Howard Il Papero.

La Marvel Television è stata un’entità separata dai Marvel Studios ma poi gli interni hanno iniziato a specificare che è “tutto connesso”. Adesso, forse, sarà davvero così, chissà? Naturalmente, lo ricordiamo di nuovo, tutto questo deriva dalla spaccatura sopracitata che si creò tra Feige e Perlmutter, con il capo Disney Bob Iger che ha persino commentato la controversia nel suo libro “The Ride of a Lifetime”, in cui ha dettagliato la decisione di separare i Marvel Studios dalla direzione di Perlmutter e dare a Feige libertà creativa:

Abbiamo avuto la possibilità di realizzare un grande film e mostrare un segmento dell’America sotto-rappresentato, e quegli obiettivi non si escludevano a vicenda, ha scritto Iger. Ho chiamato Ike e gli ho detto di dire alla sua squadra di smettere di mettere blocchi e ho ordinato che mettessimo in produzione sia Black Panther che Captain Marvel.

Entrambi questi film hanno incassato oltre un miliardo di dollari al botteghino, lanciando nuovi franchise, mentre la produzione della Marvel Television è diminuita nel corso dell’anno. Ora che Feige sta lanciando molte serie tv sul servizio di streaming Disney+, è abbastanza ovvio che sarà lui a prendere il posto di Loeb e a controllare tutto il resto. Loeb deve ancora rilasciare un commento ufficiale sulla questione. La notizia è stata riportata per prima da Variety.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Paola Lavini: “Sono la Divina Maria Callas in TV e a teatro”

L’abbiamo vista nel film pluripremiato Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue nel ruolo di Pina...

Articoli correlati