Manhunt: Lone Wolf – Carla Gugino nella serie sul bombarolo di Atlanta

Manhunt: Lone Wolf, presenterà una delle più grandi e complesse cacce all'uomo sul suolo americano: la ricerca del bombarolo delle Olimpiadi di Atlanta del 1996.

Carla Gugino è stata scelta come protagonista femminile al fianco di Jack Huston e Cameron Britton nella seconda stagione della serie antologica Spectrum Originals Manhunt: Lone Wolf, della Lionsgate Television

Lo scorso anno, il partner di Spectrum, Charter Communications, ha stipulato un accordo con Lionsgate per le nuove stagioni della serie antologica Manhunt, la cui prima puntata, Manhunt: Unibomber, è stata trasmessa su Discovery Channel.

La Stagione 2, Manhunt: Lone Wolf, presenterà una delle più grandi e complesse cacce all’uomo sul suolo americano: la ricerca del bombarolo delle Olimpiadi di Atlanta del 1996, Eric Rudolph (Huston) e la tempesta di fuoco mediatica che ha consumato la vita di Richard Jewell (Britton )nella sua scia.

Carla Gugino interpreterà Kathy Scruggs, una giornalista del crimine, assidua bevitrice e dalla parlantina fluente, redattrice per il più grande quotidiano di Atlanta, che ottiene lo scoop della vita che Richard Jewell potrebbe essere il bombardiere del Parco Olimpico.
Rivelare la storia più grande del mondo fa provare a Kathy una sensazione inebriante – ma la sua vita si sgretola quando le prove cominciano a puntare sul fatto che sia la verità.

Manhunt: Lone Wolf è guidata dal team creativo principale di Manhunt: Unabomber, diretto dal produttore esecutivo John Goldwyn e dallo sceneggiatore/ produttore esecutivo Andrew Sodroski.
Carla Gugino ha un ruolo da protagonista in un’altra serie drammatica antologica, The Haunting Of Hill House di Netflix. In seguito interpreterà il ruolo principale nella nuova serie drammatica di Cinemax, Jett, in prima visione il 14 giugno, e inizierà le riprese del thriller d’azione femminile Gunpowder Milkshake a Berlino il prossimo mese.

Fonte: Deadline

Articoli correlati