M. Il figlio del secolo – Luca Marinelli sarà Mussolini nella serie Sky Original

M. Il figlio del secolo non ha attualmente una data d'uscita.

La serie Sky Original tratta dal romanzo vincitore del Premio Strega M. Il figlio del secolo di Antonio Scurati inizia ufficialmente a prendere forma. Dopo l’annuncio dei mesi scorsi che vedeva Joe Wright come regista del progetto è stato finalmente annunciato l’interprete principale, che dovrà ricoprire i difficili panni di Benito Mussolini, Luca Marinelli. A spiegare le motivazioni dietro la scelta dell’amato attore romano è stato Nils Hartmann, Executive Vice President Sky Studios per l’Italia e la Germania: “Per un grande progetto come M. non potevamo che pensare a un talento autentico ed eclettico come Luca Marinelli, perfetto per un ruolo tanto complesso qual è quello di Mussolini. Un attore come pochi ce ne sono in Italia e nel mondo, che corteggiavamo da tempo e che siamo entusiasti di avere finalmente a bordo di questa nuova produzione Sky Studios, che si delinea ancora più, ora, nella sua unicità.”

M. Il Figlio del Secolo – Le riprese cominceranno a breve a Cinecittà

Luca Marinelli Mussolini - Cinematographe.it

Con i primi tasselli andati al proprio posto, Joe Wright è pronto a battere il primo ciak. Le riprese di M. Il figlio del secolo cominceranno infatti fra qualche settimana presso i Cinecittà Studios. Il regista, però, è già a Roma per presentare, nell’ambito della 17esima Festa del Cinema, l’ambizioso progetto, del quale racconterà aneddoti e retroscena in un incontro dedicato proprio alla serie, al quale parteciperanno anche gli sceneggiatori Sefano Bises e Davide Serino.

Luca Marinelli, negli otto episodi che compongono la serie Sky Original, vestirà i panni di un giovane Benito Mussolini, di cui si racconterà l’ascesa politica ma anche i rapporti personali, fra cui quello con la moglie Rachele e quello con l’amante Margherita Sarfatti. M. Il figlio del secolo dipingerà inoltre un complesso affresco della nascita del fascismo. Per questo la produzione ha scelto come regista Joe Wright, esperto di trasposizioni letterarie o avvenimenti storici al cinema – ha diretto, fra gli altri, Anna Karenina, Orgoglio e Pregiudizio e L’ora più buia. Luca Marinelli si è invece già distinto nel panorama italiano per il suo talento eclettico, che lo ha portato a vincere un David di Donatello – su 5 candidature – e la Coppa Volpi a Venezia per Martin Eden. M. Il figlio del secolo è prodotta da Sky Studios e da Lorenzo Mieli per The Apartment Pictures, società del gruppo Fremantle, in collaborazione con Pathé. La distribuzione internazionale è a cura di Fremantle.

Articoli correlati