lost, ABC, cinematographe.it

Autore e produttore esecutivo di Lost, Carlton Cuse dice la sua su un possibile reboot della serie andata in onda su ABC fra il 2004 e il 2010

Nell’epoca dei reboot, non sarebbe così strano veder tornare sul piccolo schermo anche Lost e l’autore Carlton Cuse non pensa che il progetto sia un fallimento già sulla carta, potendo funzionare con i giusti accorgimenti. Intervistato da The Hollywood Reporter, il produttore esecutivo ha spiegato che lavorare per “una compagnia di streaming o HBO offre molti più vantaggi” rispetto a un network rivolto al grande pubblico.

Lost: la produzione si scusa con Evangeline Lilly per i disagi durante le riprese

Con a disposizione il giusto tempo e denaro, due fattori che Cuse ritiene “enormemente importanti per evitare che lo show fallisca”, l’idea di un reboot di Lost non sarebbe così folle. L’autore ha però spiegato come sia soddisfatto della storia raccontata assieme al collega Damon Lindelof e che approverebbe una nuova versione della serie “se ABC ingaggiasse qualcuno con una buona idea riguardante altri personaggi che arrivano sull’isola in un certo momento. Sarei meno emozionato se volessero usare i personaggi del nostro show.”

Nel caso dunque ABC approvasse un reboot di Lost, dovrebbe essere una rilettura molto ampia, lasciando la parola fine alla parabola di Jack, Kate, Sawyer e Locke. Del cast della serie originale facevano parte nomi quali Evangeline LillyJosh Holloway, Matthew FoxTerry O’Quinn.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE