Loki: Tom Hiddleston sceglie i 5 momenti più belli del personaggio nel MCU

Tom Hiddleston è tornato ad interpretare Loki nella serie TV incentrata totalmente sull'antieroe Marvel, disponibile su Disney+ dal 9 giugno.

Da leggere

Il codice da un miliardo di dollari: la storia vera dietro la serie Netflix

Il codice da un miliardo di dollari, miniserie tedesca creata da Oliver Ziegenbalg e Robert Thalheim, è la storia...

Dalgona biscuits: ricetta e origine del biscotto di Squid Game

Se siete iscritti a TikTok avete visto sicuramente nei vostri Per Te tanti video di tiktokers più o meno...

Days (Rìzi): recensione del film di Tsai Ming-liang

C'è un uomo, seduto in poltrona nel soggiorno di casa sua, che guarda la pioggia fuori dalla finestra. Lo...

Block title

Tom Hiddleston ha stilato la sua top 5 dei momenti più belli del viaggio di Loki, il personaggio che lui interpreta nei film Marvel dal 2011

In un nuovo video promozionale di Loki, Tom Hiddleston ha richiamato alla mente il viaggio del suo personaggio nel Marvel Cinematic Universe. Ricordiamo che l’attore britannico è stato l’antieroe Marvel a partire dal film Thor del 2011 ed è poi apparso in cinque film Marvel, diventando il “cattivo” più amato dai fan. Ma quali sono state le tappe di questo viaggio che Hiddleston ha amato maggiormente? La risposta è arrivata direttamente dalla star cinematografica durante una chiacchierata su What To Watch di IMDb, quando gli è stato chiesto di identificare cinque momenti essenziali di Loki all’interno dell’universo cinematografico Marvel.

La prima scena, in Thor (2011), è quella in cui Loki scopre di essere adottato. Un momento del quale Hiddleston conosceva bene l’importanza, sin quando ha letto la sceneggiatura del film per la prima volta.

Il secondo momento riguarda il faccia a faccia tra Loki con Natasha (Scarlett Johansson) in The Avengers (2012). Quella conversazione tra i due ha aiutato a modellare il modo in cui Loki avrebbe poi affrontato le persone al di fuori di Asgard.

Il terzo momento è quello in cui Thor visita Loki nei sotterranei in Thor: The Dark World. La scena inizia con Loki che sta ancora usando le sue illusioni per far credere al fratello che sia tutto a posto quando in realtà è soltanto un relitto privo di speranze.

Come prevedibile, nella top five di Tom Hiddleston non poteva mancare la gag “Chiamate aiuto” in Thor: Ragnarok. L’attore ha spiegato che originariamente la scena era molto più semplice, e l’idea di richiamare un gioco d’infanzia in essa è stato qualcosa che hanno aggiunto il giorno delle riprese.

Infine, Hiddleston ha ricordato il momento in cui Loki si dichiara figlio di Odino in Avengers: Infinity War, appena prima di tentare invano di uccidere Thanos. Quell’eroico sacrificio è stato, per molti versi, la fine del viaggio di Loki, anche se ora abbiamo una versione parallela di lui che continua nella serie TV.

Ricordiamo che la serie Loki segue il personaggio dopo la sua fuga con il Tesseract in Avengers: Endgame. Al momento, su Disney+ sono stati rilasciati i primi due episodi dello show (QUI trovate la recensione del primo), mentre gli altri usciranno a cadenza settimanale, ogni mercoledì.

Sourcecomicbook

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Il codice da un miliardo di dollari: la storia vera dietro la serie Netflix

Il codice da un miliardo di dollari, miniserie tedesca creata da Oliver Ziegenbalg e Robert Thalheim, è la storia...

Articoli correlati