Loki: il nuovo video conferma la sessualità fluida del dio dell’inganno

D'altronde Loki è un mutaforma e la divinità trickster per eccellenza...

Da leggere

Stasera in TV: tra i film da vedere anche Ritorno al crimine

Se non sapete cosa vedere stasera in TV, lasciate che sia la guida tv di Cinematographe.it a consigliarvi alcuni...

Stranger Things 4: a fuoco uno dei luoghi delle riprese della serie

Stranger Things 4 non ha ancora una data ufficiale di uscita Stranger Things, nota serie Netflix di stampo fantasy-action dei...

The Umbrella Academy 3: le riprese della serie sono quasi finite

The Umbrella Academy 3 è ancora avvolta nel mistero The Umbrella Academy è una delle serie televisive più apprezzate del...

Loki debutterà su Disney + tra due giorni

Loki è finalmente alle porte e dopo un’attesa che sembrava infinita, potremo godere delle avventure di uno dei personaggi più carismatici ed iconici del Marvel Cinematic Universe che torna nell’universo de La Casa delle Idee con un’opera interamente dedicata a lui e alle sue scorribande in giro per il multiverso. Il dio dell’inganno asgardiano, infatti, al termine di Avengers: Endgame, durante la timeline di The Avengers, è fuggito con il Tesseract, creando scompiglio nel normale continuum spazio-temporale. Per tale motivo sarà costretto dal TVA (un organo di controllo del tempo) a rimediare alle cose, saltellando in giro per le epoche.

Come sottolineato a più riprese dall’interprete dell’antieroe, Tom Hiddleston, Loki è una figura sfuggente, dall’identità ambigua e dal ruolo non molto chiaro. Ciò si proietta anche sulla sua sessualità: tempo fa era stato detto che, all’interno della serie, il personaggio, in quanto mutaforma, sarebbe stato presente in diverse versioni tra le quali una femminile (Sophia Di Martino è la più quotata per tale parte) e finalmente abbiamo avuto la conferma ufficiale anche grazie ad un recente filmato.

In uno spot pubblicato recentemente su Twitter, infatti, appare una sorta di scheda biografica del dio dell’inganno dove, se si nota bene, alla voce “sessualità”, è scritto chiaramente “fluida”. Una notizia che non stupisce più di tanto, ma è interessante notare come questo indizio sia stato seminato con intelligenza. Loki debutterà il 9 giugno su Disney +. La realizzazione è ideata da Michael Waldron con la regia di Kate Herron. Il cast, invece, è composto anche da Owen Wilson nel ruolo di Mobius M. Mobius, Gugu Mbatha-Raw nella parte di Ravonna Renslayer, Wunmi Mosaku che interpreta Hunter B-15 e anche Richard E. Grant, Sasha Lane e molti altri.

Leggi anche – Loki: preparatevi ad un misterioso ed enigmatico antagonista!

Ultime notizie

Stasera in TV: tra i film da vedere anche Ritorno al crimine

Se non sapete cosa vedere stasera in TV, lasciate che sia la guida tv di Cinematographe.it a consigliarvi alcuni...

Articoli correlati