Le Terrificanti Avventure di Sabrina – Parte 4: il finale non piace a nessuno!

In particolare, pare che la più contraria di tutti al finale di serie sia proprio Kiernan Shipka, la protagonista.

Da leggere

Cannes 2021: il film d’apertura sarà Annette, con Marion Cotillard e Adam Driver

Il Festival di Cannes di quest'anno si aprirà con il film musicale di Leos Carax Annette La 74a edizione del...

Narciso nero: recensione della miniserie Star su Disney+

Sorella Clodagh (Gemma Arterton) è incaricata di fondare un nuovo convento ai confini dell'Himalaya, un compito difficile se si...

La unidad: recensione dei primi episodi della serie spagnola

L'11 marzo del 2004, a Madrid, sono morte 193 persone nel più grande attacco terroristico mai compiuto in Spagna...

Le Terrificanti Avventure di Sabrina sono terminate: la quarta stagione è stata l’ultima della serie soprannaturale Netflix. ALLERTA SUPER SPOILER

Ne Le Terrificanti Avventure di Sabrina seguiamo la storia di Sabrina Spellman, una giovane metà umana e metà strega interpretata dall’attrice Kiernan Shipka. Con sorpresa di molti Netflix ha deciso lo scorso anno di non proseguire con la serie e di fermarne la produzione dopo la quarta parte di messa in onda.

E adesso il serial è approdato su Netflix con la conclusione della vicenda della strega di Greendale, le cui nuove avventure in chiave horror sono state scritte dallo showrunner di Riverdale, Roberto Aguirre-Sacasa. La questione dello sviluppo della storia è stata un vero e proprio colpo per tutti. A quanto pare, stando cioè a quel che ha svelato la giovane interprete del personaggio principale, Kiernan Shipka, gli autori avevano previsto quattro finali diversi della storia, e scelto infine il peggiore per Sabrina: la morte. All’attrice questo finale per la sua eroina non piace perché – come ha spiegato – lei. come pure altri, pensavano che lei non potesse morire. Che il suo fato semplicemente non fosse quello. E invece… Ecco le parole della giovane Shipka:

Sono rimasta molto sorpresa. Penso di avere, in un certo senso, la stessa idea di tutti gli altri, sul fatto che Sabrina non potesse morire. Lei è Sabrina. Non può morire. E poi ho pensato, ‘Oh, non ci sono più pagine nella sceneggiatura. Penso che sia tutto. Ma è comunque un finale drammatico. Alla fine penso che ciò che lei rappresenta è l’essere per davvero un’anima altruista che si sacrifica per il bene più grande; il che è molto pesante. E penso che mi abbia colpito emotivamente un bel po’. Non è un finale facile da digerire. C’è molto significato e impatto dietro e su come noi tutti desideriamo interpretarlo. Ma, soprattutto, sono rimasta completamente basita.

Perché il personaggio non appartiene solo a me. Appartiene ai fan e agli spettatori, e se le persone vogliono guardare il finale pensando che lei finisca nel dolce aldilà con Nick, allora è fantastico. Dirò che penso che sia piuttosto esperta e potrebbe trovare la strada per tornare a Greendale, se lo volesse. E penso che sia per il fatto che le voglio molto bene che credo che il finale giusto per lei possa essere questo.

Spero poi che altre persone sentano dentro di loro che questa non è la fine di Sabrina, ma solo la fase successiva di qualunque tipo di vita folle, anche nell’aldilà, lei possa condurre. Tutto è possibile nel mondo di Sabrina. Quindi spero che torni. Insomma, potremmo sempre andare a Riverdale. Penso di nutrire la speranza che lei salti fuori lì e dica qualcosa come: ‘Oh cavolo! Sono finita nella contea sbagliata! Ma poi finisce per rimanere intrappolata lì per un po’ di tempo. Penso che sarebbe divertente. E mi piacerebbe assolutamente l’ipotesi di [un film]. Penso di aver sicuramente visto e sentito le grida dei tifosi là dietro che sperano la stessa cosa e sono con tutti loro. Amo questo personaggio e amo così tanto quelle persone che qualunque cosa possiamo fare per continuare e mantenere in vita Sabrina … sarebbe fantastico. Comunque questa esperienza per me è stata speciale, davvero speciale.

Le Terrificanti Avventure di Sabrina è disponibile su Netflix.

SourceComicbook

Ultime notizie

Cannes 2021: il film d’apertura sarà Annette, con Marion Cotillard e Adam Driver

Il Festival di Cannes di quest'anno si aprirà con il film musicale di Leos Carax Annette La 74a edizione del...

Articoli correlati