Jim Parsons ha rivelato di aver fatto un provino per The Office

Un'altra serie tv di successo avrebbe potuto cambiare la carriera del talentuoso Jim Parsons. L'attore, infatti, ha partecipato ai casting di The Office.

Da leggere

Addio a James Michael Tyler, celebre il ruolo di Gunther in Friends

James Michael Tyler era malato da tempo Ci è giunta purtroppo una triste notizia: come riportato da The Hollywood Reporter,...

Guida astrologica per cuori infranti: recensione della serie TV Netflix

Prendete un pizzico di Bridget Jones, aggiungete una spolverata di Jessica Day, aggiungete i segni zodiacali e tutta la...

Avete visto il fratello di Alec Baldwin? La somiglianza è notevole e ha chiesto di pregare per la disgrazia che ha colpito Alec

Alec Baldwin, attore, comico, doppiatore e attivista statunitense, vincitore di numerosi premi, è stato di recente coinvolto in un...

Block title

Jim Parsons si è presentato alle audizioni per l’episodio pilota di The Office 

Jim Parsons ha raggiunto la fama mondiale grazie alla serie tv The Big Bang Theory. Il suo personaggio, Sheldon Cooper, è entrato nel cuore di milioni di spettatori, grazie alla sua genialità ma anche alle sue spesso irritanti ossessioni e stranezze. La sua carriera poteva, però, prendere una strada diversa. Recentemente l’attore ha infatti rivelato di essere stato uno degli interpreti in lizza per un’altra serie di grande successo. Si tratta di The Office, lo show della compagnia radiotelevisiva statunitense NBC che ha debuttato nel 2005. Il futuro Sheldon aveva partecipato all’audizione per entrare a far parte dell’episodio pilota della serie. Non ha tuttavia rivelato qual è il personaggio per cui aveva fatto il provino.

Jim Parsons ha raccontato tutto ciò durante un panel per una nuova serie targata Fox, Call Me Kat. Un progetto a cui parteciperà assieme ad una costar di The Big Bang Theory, Mayim Bialik. Durante la discussione ha anche parlato di come non fosse totalmente convinto da The Office. Quello che lo rendeva dubbioso era il fatto che fosse una trasposizione dell’omonima sitcom britannica della BBC uscita nel 2001.

Io pensavo “che stupido, parla di un ufficio. Se l’America volesse un proprio show su un ufficio, l’avrebbe già fatto da tempo”

Che dire: i numeri fatti dalla serie e i premi vinti hanno sicuramente smentito Jim Parsons. Forse è anche questo che gli ha fatto cambiare idea riguardo i remake e gli ha fatto accettare il suo nuovo progetto, Call Me Kat. Quest’ultimo, infatti, prende le fila dal programma britannico Miranda. Durante la stessa chiacchierata l’attore ha infatti parlato della sua ultima fatica. Sì è detto un po’ nervoso, visto il successo che ha avuto il progetto originale. Nonostante ciò, è sembrato comunque molto sicuro per quanto riguarda il risultato finale.

Sto guardando le prove, sto guardando le registrazioni e  sto guardando le puntate e mi viene da pensare “questo funziona”. Non so se piacerà ad altre migliaia di persone, ma è un buon lavoro.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Addio a James Michael Tyler, celebre il ruolo di Gunther in Friends

James Michael Tyler era malato da tempo Ci è giunta purtroppo una triste notizia: come riportato da The Hollywood Reporter,...

Articoli correlati