iron fist stagione 2 cinematographe.it

Finn Jones, protagonista di Iron Fist, ha rilasciato una lunga intervista a Comicbook.com nella quale spiega in dettaglio moltissime cose sulla nuova stagione del serial Marvel/Netflix

L’attore parla anche del futuro di Iron Fist, di dove potrebbe andare la serie qualora venisse rinnovata per delle ulteriori stagioni. Ovviamente tutto dipende dal seguito di questo secondo atto su Danny Rand, il Pugno Immortale di K’Un Lun, la cui stagione 1 è stata una vera e propria delusione per i fan ma che, adesso, sembra essere tornata sui binari.

In questo articolo vi presenteremo alcuni spezzoni dell’intervista, che potete comunque trovare nella sua interezza cliccando QUI:

Quando gli è stato chiesto quali sfide abbia dovuto affrontare lavorando a questa nuova stagione per far progredire il personaggio di Danny, Jones ha detto:

La mia intenzione, come sempre, fin dal primo casting per Iron Fist, era portare il 110 percento di me stesso, del mio impegno in questo progetto. L’ho sempre fatto. Quest’anno abbiamo avuto più tempo per programmare il lavoro prima di iniziare le riprese, quindi ho potuto davvero lavorare con dedizione alla pratica delle arti marziali. Inoltre hanno assunto Raven Metzner, uno showrunner e uno scrittore davvero talentuoso che ama moltissimo la storia fumettistica di Iron Fist e la mitologia del personaggio. E poi hanno assunto anche Clayton Barber, che è un coordinatore acrobatico incredibilmente abile e appassionato. Quindi, davvero, quest’anno, sembrava sul serio che le stelle si fossero allineate per far quadrare le cose al meglio, e tutti si sono approcciati a questa stagione con sincera passione ed etica lavorativa per cercare di renderla più interessante e migliore possibile. Sono fortunato perché tutti quelli che sono saliti a bordo del progetto si sono rivelati essere sulla mia stessa lunghezza d’onda in quanto a entusiasmo. Una volta creato il gruppo, anche se il lavoro è stato duro, ci siamo comunque divertiti. Ci aiutavamo a vicenda e volevamo rendere questo show la stagione più interessante di “Iron Fist”.

Successivamente l’attore ha spiegato altre cose che riguardano Danny e il suo rapporto con i personaggi della seconda stagione, da Coleen, a Davos. Ha anche spiegato come sia stato combattere con il costume originale di Iron Fist, quello con la maschera gialla e i nastri lunghi, una cosa che non è stata affatto difficile per lui anzi, si è divertito molto a girare quelle scene. Infine, poiché è decisamente orgoglioso di come sia venuta fuori la seconda stagione della serie su Danny Rand, lui spera con tutto il cuore che Marvel e Netflix decidano di continuare lo show dal momento che la rotta pare essere cambiata positivamente.

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto