Il Trono di Spade 7 e 8 - Maisie Williams parla di Arya con Liam Cunningham e Lena Headey

Lasciataci alle spalle la sesta stagione de Il Trono di Spade, siamo impazienti di sapere cosa succederà in futuro nel mondo di Game of Thrones. In una recente intervista l’attrice che interpreta Arya, Maisie Williams, ha rivelato cosa vorrebbe vedere sullo schermo.  Ser Davos attore Liam Cunningham, e Cersei stella Lena Headey, per chiedere che cosa vorrebbero vedere il futuro per loro sullo schermo persona.

“Mi piacerebbe se il mio personaggio fosse un po’ più solitario” – ha detto Williams su Arya, che è stata visto l’ultima volta infiltrarsi nel castello di Walder Frey per vendicare la morte di sua madre. “Mi piacerebbe per lei essere un po’ come The Hound. Non voglio davvero che si riunisca con la famiglia perché non credo che siano uguali. Penso che stia meglio da sola”.

Liam Cunningham ha detto invece che la sua sempre fedele Davos Seaworth sarebbe in grado di sfuggire ai tragici destini di tanti suoi membri del cast, e forse morire in pace durante la vecchiaia.

“Non voglio essere accoltellato alle spalle”, ha detto Cunningham. “Non voglio essere avvelenato. Penso che [Davos Seaworth] forse avrebbe aperto un piccolo negozio di fiori da qualche parte, alcune begonie, tulipani, e si sarebbe sistemato con alcune donne attraenti”.

Il Trono di Spade: Maisie Williams parla di Arya, Liam Cunningham di Davos Seaworth e Lena Headey di Cersei

Headey, nel frattempo, sembrava promettente per un confronto culminante tra Cersei (ora sul Trono di Spade in veste di Regina di Westeros) e Daenerys Targaryen (il personaggio di Emilia Clarke, che ha concluso la stagione a capo di una flotta guidata da Westeros per reclamare il Trono di Spade che è stato presa dalla sua famiglia). Con tutti i suoi figli morti e il suo rapporto con il fratello (Nikolaj Coster-Waldau) improvvisamente complicato, la storia di Cersei non sembra che avrà un finale piacevole. Headey, da parte sua, spera in una “grande morte per Arya”.

In precedenza, gli showrunner David Benioff e Dan Weiss hanno detto che si aspettano, alla fine di Game of Thrones, dopo circa 73 episodi, che gli episodi finali siano divisi in due stagioni, anche se HBO non ha confermato una data di fine per la serie popolare.

SPECIALE OSCAR 2020
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto


LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE