Grey’s Anatomy finirà quando Ellen Pompeo e Shonda Rhimes vorranno

Karey Burke, dirigente ABC, sarebbe felice se Shonda Rhimes ed Ellen Pompeo portassero avanti Grey's Anatomy ancora per molto.

Dopo il rinnovo per altre due stagioni, Karey Burke di ABC parla del futuro di Grey’s Anatomy, che a quanto pare continuerà ad accompagnare il pubblico per molto tempo

ABC ha recentemente annunciato due nuove stagioni per Grey’s Anatomy, noto medical drama ideato da Shonda Rhimes. La serie tornerà con le stagioni 16 e 17, ma Karey Burke, a capo del settore intrattenimento presso il network americano, ha fatto intendere che il serial di successo sarà ancor più longevo. Sottolineando come lo show andrà avanti finché la Rhimes ed Ellen Pompeo, volto iconico di Meredith Grey, ne avranno voglia, Burke ha dichiarato:

Le adoriamo. Sono tra le fondamenta della ABC come nessun altro e starà senz’altro a loro decidere se continuare o meno la serie. Io spero di poterla guardare con i miei nipoti.

Scopri le nuove serie che Shonda Rhimes realizzerà per Netflix

La dirigente ha spiegato come, ottenuto il posto presso la ABC, sua figlia sedicenne abbia fatto i salti di gioia all’idea di poter visitare il set di Grey’s Anatomy, ma a quanto pare il piano è quello di portare avanti lo show fino alla prossima generazione. Sicuramente, lo show ha tutte le carte in regola per riuscirci, avendo già battuto il record di medical drama in prima serata più longevo della storia televisiva, superando E.R. – Medici in prima linea, che deteneva precedentemente il primato.

Articoli correlati