GLOW: Netflix rinnova la serie per la quarta e ultima stagione

La serie Netflix GLOW tornerà con l'ultima stagione di messa in onda, la quarta.

Da leggere

L’avete riconosciuto? Il suoi messaggi per la fantomatica Diane sono passati alla storia, ha indagato su un terribile omicidio e adora il caffé

Un buon caffè gli provoca enorme piacere. I messaggi spediti alla fantomatica Diane sono scolpiti nella memoria del pubblico....

Titans 3: il teaser trailer rivela il primo sguardo al Joker

Il teaser trailer di Titans 3 ha rivelato il primo sguardo al Joker Il teaser trailer ufficiale di Titans 3 è...

Downton Abbey 2: le riprese del nuovo film sono iniziate [FOTO]

Le riprese di Downton Abbey 2 sono finalmente iniziate: a confermarlo una prima foto set La prima foto emersa dal...

GLOW finirà con la quarta stagione di messa in onda della serie sul wrestling femminile

Netflix ha deciso di far terminare GLOW con la quarta stagione di messa in onda. La notizia è arrivata via social, on il post che potete vedere di seguito e che recita:

See What’s Next
@seewhatsnext
#Glow è stata rinnovata per la quarta e ultima stagione

Le Fantastiche Signore del Wrestling hanno regalato al gigante dello streaming un gran successo: Betty Gilpin, Alison Brie e Marc Maron, hanno ricevuto un bel po’ di elogi durante le prime tre stagioni di messa in onda della serie, tra cui 15 nomination agli Emmy e due ai Golden Globe. Tuttavia dopo la quarta stagione non ce ne sarà una quinta. Nel post c’è ovviamente alche il video che annuncia la notizia del rinnovo e della fine della serie. I creatori Liz Flahive e Carly Mensch torneranno per l’ultima stagione come showrunner, scrittori e produttori esecutivi. Jenji Kohan, Tara Herrmann e Mark Burley sono anche loro produttori esecutivi. Nel cast ci sono, tra gli altri, Britt Baron, Sydelle Noel, Kate Nash, Britney Young, Gayle Rankin, Kia Stevens, Jackie Tohn, Kimmy Gatewood, Sunita Mani, Rebekka Johnson, Ellen Wong e Chris Lowell. La storia:

La storia delle Gorgeous Ladies of Wrestling parte nel 1985 quando il giovanissimo imprenditore David McLane, molto interessato al mondo del wrestling, decide di realizzare il pilota di uno show in cui lottano delle donne. L’idea nasce dopo aver visto con i suoi occhi l’entusiasmo e la calda accoglienza del pubblico maschile di fronte a match tra wrestler. Così McLane pubblica un annuncio su variety, ricercando donne le un’onda host televisivo. Alle audizioni si presentano in 500 donne circa, tra ballerine, attrici e improvvisate, ma non sanno ancora per quale ruolo sono in lista.

 

Ultime notizie

L’avete riconosciuto? Il suoi messaggi per la fantomatica Diane sono passati alla storia, ha indagato su un terribile omicidio e adora il caffé

Un buon caffè gli provoca enorme piacere. I messaggi spediti alla fantomatica Diane sono scolpiti nella memoria del pubblico....

Articoli correlati