Frozen 2 cinematographe.it

Nella docuserie Into The Unknown: Making Frozen 2 compaiono varie scene eliminate dal film, ma ne mancano alcune a causa dell’emergenza coronavirus

È uscita il 26 giugno su Disney+ la docuserie che ci mostra il dietro le quinte di Frozen 2, con riferimenti a varie scene che sono state tagliate a causa del feedback nelle proiezioni di prova. Ma, di fatto, molti di questi footage non vengono mostrati: la causa di questa mancanza sarebbe proprio l’emergenza Coronavirus. Questo è quanto detto dalla regista di Into the Unknown: Making Frozen 2, Megan Harding.

Leggi anche: Frozen 2 – chi sono i Northuldra? Origini e storia della tribù indigena

“Stavamo pianificando di cercare di mettere queste scene eliminate insieme, ma poi abbiamo dovuto evacuare dai nostri uffici velocemente e non abbiamo potuto portarci tutto con noi. Stavamo ancora finendo la post-produzione quando ha colpito l’emergenza Coronavirus, quindi fondamentalmente abbiamo dovuto portare con noi quello di cui avevamo bisogno per finire gli episodi e lasciare qualsiasi altra cosa.”

Frozen 2 è un film del 2019 diretto da Chris Buck e Jennifer Lee, in cui tornano i personaggi che hanno reso iconico il primo film del 2013: Elsa (Idina Menzel), Anna (Kristen Bell), Olaf (Josh Gad) e Kristoff (Jonathan Groff).

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE