Fiennes: return to the Nile cinematographe.it

Joseph Fiennes e Sir Ranulph Fiennes viaggeranno lungo il Nilo per un documentario diviso in tre episodi per Nat Geo, intitolato Fiennes: Return to the Nile

La star di The Handmaid’s Tale e Shakespeare in Love collaborerà con suo cugino esploratore in Fiennes: Return to the Nile. La coppia viaggerà lungo il fiume in Egitto per ri-visitare le località che Ranulph Fiennes ha esplorato nella sua prima spedizione 50 anni fa.

Ranulph fu il primo a viaggiare lungo il Nilo nel 1969 come parte della Spedizione della Nave Hovercraft del Nilo Bianco, che lo vide viaggiare da Alessandria sul Mediterraneo alla sorgente del Nilo sul Lago Vittoria. Usò un Hoverhawk per risalire il fiume più lungo del mondo, per 4.000 miglia.

La serie doc scoprirà se Joseph Fiennes sarà in grado di viaggiare col cugino come un vero esploratore. La coppia attraverserà i claustrofobici interni di una tomba egizia recentemente scoperta a Minya, affronterà Tachtib – una tecnica di combattimento tradizionale con quattro piedi – e si troverà faccia a faccia con pericolosi serpenti e ragni.

La serie è prodotta da Woodcut Media, in associazione con The Development Partnership. È la commissione più alta di Woodcut fino ad oggi, avendo prodotto in precedenza serie come Football: A Brief History di Alfie Allen e una serie di programmi criminali come World’s Most Evil Killers e How I Caught The Killer.

Fiennes: Return to the Nile andrà in onda su Nat Geo negli Stati Uniti nel 2019 e in 172 paesi in tutto il mondo. Joseph Fiennes, che è anche produttore della serie, ha dichiarato: “Sono felice di intraprendere questa avventura con National Geographic e mio cugino, Ran. È il sogno di ogni ragazzo fare una spedizione con il più grande esploratore vivente del mondo. Sono felice di partire per questo viaggio.”

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

[js-disqus]

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE