Elena, Diventerò Presidente cinematographe.it

La piattaforma streaming Disney+ ha deciso di rinnovare la serie TV intitolata Elena, Diventerò Presidente. Ecco i dettagli

Disney+ ha deciso di rinnovare la serie TV intitolata Elena, Diventerò Presidente. La piattaforma streaming ha ordinato altri dieci episodi del telefilm. A lavorare sulla serie saranno ancora una volta Gina Rodriguez e Ilana Peña. La vice presidente dei contenuti di Disney+  Agnes Chu ha dichiarato che “storie ottimistiche e capaci di toccare il cuore sono fondamentali per i nostri contenuti, e Ilana Peña con questa serie ha perfettamente centrato l’obiettivo. Le famiglie di tutto il mondo si sono innamorate di Elena e della famiglia Cañero-Reed, e siamo contenti di far proseguire il percorso adolescenziale di Elena per un’altra stagione”.

Elena, diventerò presidente: recensione della serie Disney+

La serie, narrata dalla voce fuori campo del personaggio principale, ovvero quello di Elena che legge il suo diario, la serie è incentrata sulla vita di una ragazza cubana di dodici anni, che frequenta la scuola media e aspira a diventare il futuro presidente degli Stati Uniti.

Elena, Diventerò Presidente: il trailer italiano della serie TV Disney+

Nel cast di Elena, Diventerò Presidente troviamo Tess Romero, Charlie Bushnell, Selenis Leyva e Michael Weaver. E poi ancora Tess Romero veste i panni della protagonista Elena Cañero-ReedGina Rodriguez è la versione adulta di Elena Cañero-Reed, Selenis Leyva ricopre il ruolo di Gabrielle “Gabi” Cañero-Reed, la madre di Elena che è un avvocato; Charlie Bushnell è il fratello maggiore della protagonista, Bobby Cañero-Reed. Abbiamo poi Michael Weaver nel ruolo dell’avvocato Sam Faber. Tra gli attori ricorrenti anche Carmina Garay, Sanai Victoria, Jessica Marie Garcia, Avantika Vandanapu, Rachel Bloom.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE