Daredevil: fan chiedono un revival. Diritti di nuovo in mano ai Marvel Studios

I diritti cinematografici e televisivi di Netflix sulle avventure del supereroe cieco Daredevil sono scaduti.

I fan di Daredevil sollecitano il revival dell’MCU, ora che i diritti sono tornati ai Marvel Studios

I diritti cinematografici e televisivi di Netflix sulle avventure del supereroe cieco Daredevil sono scaduti, il che significa che l’Uomo senza paura potrebbe finalmente essere utilizzato dai Marvel Studios per nuovi film o serie TV. Lo show con protagonista Charlie Cox è stato cancellato il 29 novembre 2018. In base ai termini dell’accordo Marvel-Netflix, i Marvel Studios non potevano utilizzare il personaggio in nessuno dei loro film o programmi televisivi prima di due anni dalla cancellazione.

I fan stanno ora richiedendo a gran voce un revival di Daredevil, chiedendo anche che la star della serie Charlie Cox venga tenuta in considerazione per eventuali futuri progetti nel MCU. La campagna è mandata avanti tramite l’hashtag #SaveDaredevil.

Daredevil: Charlie Cox ha rifiutato dei lavori credendo in una stagione 4

“Credevamo tutti che avremmo avuto un’altra stagione. Sai ho rifiutato dei lavori, perché pensavo che stessimo per girare altri episodi e che ci dovessimo preparare a tornare sul set”, ha raccontato l’attore Charlie Cox. Ma l’attore ha anche aggiunto che è meglio staccare la spina a una serie, piuttosto che calare di qualità con episodi scadenti. “Uno dei miei programmi preferiti degli ultimi anni è The Leftovers. E il motivo per cui lo adoro è perché la qualità non diminuisce mai”.

Fonte: Deadline

Articoli correlati