cowboy bebop john cho cinematographe.it

A seguito di un brutto infortunio, John Cho sarà operato e la produzione della serie tv Netflix subirà un ritardo di alcuni mesi.

La star di Cowboy Bebop John Cho ha subito un infortunio al ginocchio sul set della serie Netflix live-action durante le riprese in Nuova Zelanda. Secondo voci interne alla produzione, questa subirà un ritardo di alcuni mesi: si parla dai sette ai nove mesi. Nonostante la natura dell’incidente che ha portato alla lesione non sia del tutto chiara, alcune voci parlano di una scena stunt andata male. L’attore è tornato a Los Angeles dove subirà un intervento chirurgico.  John Cho ha pubblicato una citazione di Bruce Lee sulla sua pagina Instagram venerdì pomeriggio tratta dal suo ruolo in Longstreet: “L’acqua può fluire, spargersi, sgocciolare o spezzare.” Ha poi ringraziato tutti per gli auguri auspicando ad una pronta e rapida guarigione e ripresa del lavoro.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

“Water can flow or it can crash.” – Bruce Lee Thanks for all the well wishes everyone. Gonna be back and flowing in no time!

Un post condiviso da John Cho (@johnthecho) in data:

Cowboy Bebop di Netflix è un adattamento di 10 episodi che si basa sul celebre anime giapponese ambientata nel 2071 e incentrata sulle avventure di una ciurma di cacciatori di taglie spaziali. John Cho sarà il protagonista Spike Spiegel, descritto come un cacciatore di taglie incredibilmente bello e dallo spirito ironico e indolente. Viaggia per il sistema solare con Jet, che sarà interpretato da Mustafa ShakirDaniella Pineda interpreterà invece Faye Valentine, descritta come una cacciatrice di taglie audace, sfacciata e imprevedibile.
Alex Hassell sarà Vicious, un potente killer, nemico di Spike.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto