Central Park 2: Emmy Raver-Lampman è la nuova doppiatrice di Molly

L'attrice sostituirà Kristen Bell dopo la scelta di non affidare più personaggi di razza mista ad attori bianchi.

Da leggere

Stasera in TV: tra i film da vedere anche The Hunt

Se non sapete cosa vedere stasera in TV, lasciate che sia la guida tv di Cinematographe.it a consigliarvi alcuni...

The Challenge: tornato sulla terra il cast del primo film girato nello spazio

Sono terminati i lavori sulla stazione spaziale internazionale che si è trasformata nel primo set nello spazio per il...

Montgomery Clift e quell’incidente d’auto che compromise per sempre la bellezza e la carriera dell’attore

Ha debuttato a Broadway a soli quindici anni e fin da subito ottenne un grande successo. Per ben dieci...

Block title

Emmy Raver-Lampman, protagonista del musical Hamilton e della serie The Umbrella Academy, entra nel cast doppiatori della serie Apple Central Park

La serie animata Central Park di Apple si sta trasformando sempre più in una reunion di Hamilton per la sua seconda stagione. Esattamente un mese dopo che Kristen Bell ha annunciato che non sarebbe tornata a doppiare il personaggio di razza mista Molly, Apple ha trovato la sua sostituta in Emmy Raver-Lampman, attrice di Hamilton ma anche di The Umbrella Academy.

Diventerà così il terzo importante membro del cast di Hamilton ad unirsi allo show animato, aggiungendosi a Leslie Odom Jr. (che interpreta il padre di Molly, Owen Tillerman) e Daveed Diggs (che dà la voce all’assistente della tirannica Bitsy Brandenham, doppiata da Stanley Tucci). Il re-casting arriva dopo che si è scelto di non affidare più il doppiaggio di personaggi di colore ad attori bianchi.

La rimozione di Bell dal ruolo è stata annunciata alla fine di giugno tramite una lunga dichiarazione del team creativo dello show, in cui si affermava che “il casting del personaggio di Molly è un’opportunità per ottenere la rappresentazione giusta – per lanciare un’attrice nera o di razza mista e dare a Molly un voce che risuoni con tutte le sfumature e le esperienze del personaggio di quando l’abbiamo disegnata.

Bell ha anche rilasciato la sua dichiarazione in quel momento, dicendo che “scegliere di affidare un personaggio di razza mista ad un’attrice bianca mina la specificità della razza mista e dell’esperienza americana nera“.

Lo stesso giorno in cui sono emerse le notizie di Bell, Jenny Slate ha annunciato che non avrebbe più doppiato il personaggio di Missy Foreman-Greenwald in Big Mouth di Netflix. Quindi, solo un paio di giorni dopo, la star de I Griffin, Mike Henry, ha rivelato la sua uscita dal ruolo di Cleveland Brown. Henry ha doppiato il personaggio dal 1999 e ha anche interpretato Cleveland e il suo figliastro nero, Rallo Tubbs, nella serie spin-off The Cleveland Show, trasmessa su Fox per quattro stagioni tra il 2009 e il 2013.

Per molto tempo, l’esempio più alto di un attore bianco che ha doppiato un personaggio di colore in TV è stato Apu ne I Simpson, interpretato per decenni da Hank Azaria. Alla fine l’attore ha ceduto, annunciando all’inizio di quest’anno che non avrebbe più doppiato il personaggio.

Central Park, che segue la famiglia Tillerman che vive nell’iconico parco di riferimento di New York, nasce dal creatore di Bob’s Burgers Loren Bouchard, e include nel cast anche Josh Gad, Kathryn Hahn e Tituss Burgess.

Raver-Lampman la rivedremo molto presto nella seconda stagione di The Umbrella Academy, che arriverà il 31 luglio su Netflix.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Stasera in TV: tra i film da vedere anche The Hunt

Se non sapete cosa vedere stasera in TV, lasciate che sia la guida tv di Cinematographe.it a consigliarvi alcuni...

Articoli correlati