Bridgerton 2, Jonathan Bailey commenta sulla mancanza di scene di sesso

La stagione 2 di Bridgerton ha molte meno scene di sesso rispetto alla prima, che pullulava di sessualità esplicita.

Bridgerton, la seconda stagione dell’amata serie TV diffusa da Netflix, ha deluso i fan che si aspettavano scene ad alto tasso erotico come nella stagione 1. La prima stagione della fortunata serie, infatti, vedeva i personaggi interpretati dagli attori Phoebe Dynevor e Regé-Jean Page – ovvero il duca Simon Bassett e la sua futura duchessa Daphne Bridgerton – impegnati in scene molto “hot” durante la loro romantica unione. Tuttavia, la stagione 2 – che si concentra principalmente sulle avventure amorose del figlio maggiore della famiglia Bridgerton, il visconte Anthony Bridgerton – prende il sesso in modo molto più “soft”, escludendolo dal discorso per un bel pezzo. Non tutti sono stati felici di questa scelta narrativa, che aveva reso la stagione 1 diversa da molti altri period drama. Ma cosa ha da dire il visconte stesso – ovvero il suo interprete Jonathan Bailey – al riguardo?

Secondo un’intervista riportata da Just Jared, il protagonista della stagione 2 di Bridgerton avrebbe difeso questa scelta in modo molto chiaro e deciso. Secondo Jonathan, infatti, le circostanze messe in scena nella stagione 2 non lasciavano altra scelta se non un uso più moderato del sesso. “Quando diminuiscono le scene di sesso, si guadagna maggior profondità nella comprensione della natura umana. elemento che potenzialmente arricchisce il mondo così che le future scene di intimità non saranno il punto principale della vicenda narrata. In tal modo, non bisogna affidarsi così tanto al sesso.” ha raccontato Jonathan a USA Today. “Mi sembra più che giusto provare a sorprendere il pubblico e tenerli sulle spine fino alla fine” ha concluso Anthony Bridgerton.

La nuova stagione di Bridgerton segue la storia d’amore tra Kate Sharma (Simone Ashley) ed Anthony. Secondo Jonathan, la storia rendeva necessaria una minor quantità di sesso o momenti troppo intimi tra i due. “Sarebbe stato sbagliato far in modo che Kate ed Anthony facessero sesso prima del tempo. Credo che l’attesa sia assolutamente ben ripagata!” ha detto l’attore. In un’altra intervista, Simone si è invece espressa su come sia stato girare le scene di sesso con Jonathan.

Articoli correlati