black mirror: bandersnatch, cinematographe.it
Scopri il nostro Shop Online

Il film “Scegli la tua avventura” Black Mirror: Bandersnatch è stato sicuramente un successo di critica e pubblico, ma l’editore Chooseco LLC  non l’ha apprezzato

In effetti, appena un paio di settimane dopo il suo debutto, Black Mirror: Bandersnatch è già al centro di una causa diretta contro Netflix. Per Variety, l’editore di libri basato in Vermont, Chooseco LLC ha citato in giudizio Netflix per la campagna pubblicitaria relativa a Bandersnatch, in particolare l’espressione “Scegli la tua avventura“.

È stato Chooseco a pubblicare inizialmente i libri Scegli la tua avventura negli anni ’80 e ’90, molto amati dai lettori.La causa sostiene che Netflix ha “sfruttato deliberatamente” la consapevolezza del marchio della serie di libri per lanciare lo spettacolo.

In sostanza, la società ritiene che Netflix abbia scelto quel marketing specifico per suscitare la nostalgia nelle menti degli utenti, grazie al successo dei libri. Questa idea ha un senso, considerando che oltre 265 milioni di copie dei libri sono state vendute nel corso degli anni. Chooseco ha chiesto 25 milioni di risarcimento danni a Netflix. La società afferma che Netflix in realtà ha chiesto la licenza per utilizzare il marchio Scegli la tua avventura ad un certo punto negli ultimi due anni, ma le trattative non hanno mai portato a un accordo definitivo.

Inoltre, la causa suggerisce che la 20th Century Fox abbia opzionato i diritti per sviluppare film basati su questi libri. Uno dei punti principali nella discussione di Chooseco viene dal dialogo del film stesso. Mentre descrive il suo videogioco di Bandersnatch – che è un’allegoria per il film nel suo insieme – il protagonista Stefan dice: “È un libro Scegli la tua avventura“. Questa affermazione sta essenzialmente dicendo che gli scrittori sapevano della popolarità dei libri, quindi hanno usato il marchio nel dialogo per aiutare a spiegare la storia al pubblico, così come ai personaggi del film. Secondo Variety, Netflix non ha risposto a una richiesta di commento.