Black Bird: svelate le prime immagini della serie in uscita su Apple TV+

Black Bird uscirà in tutto il mondo l'8 luglio.

Apple ha svelato le prime immagini di Black Bird, un thriller psicologico sviluppato e prodotto da Dennis Lehane (autore dei romanzi La morte non dimentica e L’isola della paura da cui sono stati tratti rispettivamente i film Mystic River e Shutter Island). La serie è composta da sei episodi e debutterà l’8 luglio su Apple TV+ con i primi due episodi, seguiti da un nuovo episodio settimanale ogni venerdì. La serie è tratta dal libro di James Keene e Hillel Levin In With The Devil: A Fallen Hero, A Serial Killer, and A Dangerous Bargain for Redemption.

Nel cast di Black Bird compaiono Taron Egerton, Paul Walter Hauser, Sepideh Moafi, Greg Kinnear e Ray Liotta. Alla regia dei sei episodi della serie troviamo Michaël R. Roskam, Jim McKay e Joe Chappelle. Di seguito le prime immagini di Black Bird diffuse da Apple.

Secondo la sinossi,

Ispirato a fatti reali, “Black Bird” racconta di quando a Jimmy Keene (Taron Egerton) – ex star del football negli anni del liceo, figlio di un poliziotto decorato e diventato uno spacciatore condannato a scontare 10 anni in carcere – viene data un’ultima possibilità: entrare in un carcere di massima sicurezza dove sono rinchiusi dei pazzi criminali e fare amicizia con il sospettato serial killer Larry Hall (Paul Walter Hauser), oppure restare dove si trova e scontare la pena intera, senza possibilità di libertà condizionale. Jimmy si rende presto conto che la sua unica via d’uscita è ottenere da Larry una confessione e scoprire dove sono sepolti i corpi delle diverse ragazze uccise, prima che l’appello di Hall vada a buon fine. Ma questo sospetto assassino sta dicendo la verità o è solo un’altra invenzione di un bugiardo seriale? Questa storia drammatica e avvincente sovverte il genere crime avvalendosi dell’aiuto delle stesse persone messe dietro le sbarre per risolvere i misteri.

Leggi anche Apple TV+, da Leonardo DiCaprio a Ryan Reynolds: tutti i film in arrivo nel 2022

Tags: Apple

Articoli correlati