American Gods, cinematographe.it

Il cantante Marilyn Manson sarà parte del cast della terza stagione di American Gods, riporta Deadline

Deadline ha divulgato l’esclusiva che in American Gods stagione 3 ci sarà anche Marilyn Manson. Non estraneo a ruoli sul piccolo schermo – non ultima la parte in The New Pope di Sorrentino – il leader dei Sons of Anarchy interpreterà il cantante dei Blood Death.

“Come fan di lunga data del suo incredibile talento come autore, artista, musicista e attore, è davvero straordinario per me pensare di lavorare con Mr. Manson nella stagione 3 di questa serie, ha detto la showrunner Chic Eglee della nuova aggiunta al gruppo diretto da Ricky Whittle, basato sul pluripremiato romanzo del 2001 di Neil Gaiman. “Portando la sua energia particolare, l’arguzia e l’entusiasmo nel ruolo di Johan, un “berserker “norvegese al servizio di Odino, la sua performance promette di essere inquietante, originale e divertente.”

La terza stagione della serie arriverà il prossimo anno e Manson dovrebbe apparire in quattro puntate. La sinossi ufficiale:

Dopo aver trascorso gli ultimi tre anni in prigione per aggressione, il misterioso Shadow Moon torna in libertà in seguito alla morte della moglie Laura in un incidente stradale. Senza altre opzioni, Shadow accetta l’offerta di lavoro di un uomo che si fa chiamare Wednesday, un truffatore in cerca di qualcuno che collabori ai suoi affari e lo protegga, scoprendo ben presto che un antico dio scandinavo si cela sotto le sue spoglie mortali. Wednesday sta attraversando l’America per riunire vecchie divinità bibliche e mitologiche che, senza più credenti, ora si fingono persone comuni. Con queste è determinato a scatenare uno scontro finale con quei nuovi dei – denaro, tecnologia, media, fama, droga e molti altri – che sempre di più affascinano la società moderna.

 

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO