ABC

Il 20 Settembre tornerà Agents of S.H.I.E.L.D, la serie TV della ABC giunta ormai alla stagione 4. In questi mesi sono state rivelate tante novità, alcune molto piacevoli altre un po’ meno.

La serie ha rilasciato molte bombe durante il season finale della scorsa stagione e ormai sembra che tutte le carte in gioco siano state mischiate. Tra le prime grandi novità di questa stagione c’è l’addio alla serie da parte di Brett Dalton, dato che il suo personaggio è rimasto ucciso durante la scorsa stagione.

Oltre ad addii dolorosi, in Agents of S.H.I.E.L.D ci saranno anche molti arrivi graditi a tutti i fan.

Agents of S.H.I.E.L.D. 4 – anticipazioni dalla nuova stagione con Chloe Bennet

Forse l’aggiunta alla serie più notevole è quella di Ghost Rider, annunciata allo scorso Comic-con di San Diego. La versione televisiva si concentrerà su Robert “Robbie” Reyes, uno studente liceale coinvolto in una gara clandestina andata male. Il ruolo di Ghost Rider è stato assegnato all’attore Gabriel Luna.

In questa nuova stagione l’agente Coulson dovrà farsi da parte, perché c’è un nuovo direttore in città. Dopo molte delusioni dovuti a vari progetti finiti sempre male, Jason O’Mara ha finalmente trovato un nuovo ruolo insieme agli agenti dello S.H.I.E.L.D. Secondo lo Studio, O’Mara interpreterà un personaggio che “affonda le sue radici nell’Universo Marvel nel 1940”. Questo vuol dire che ci sarà qualche collegamento con Agent Carter?

Agents of SHIELD

Basta nascondersi! Gli agenti dello S.H.I.E.L.D sono stanchi di restare nell’ombra ed è per questo che in questa quarta stagione torneranno a lavorare alla luce del sole. Fitz, Simmons e May stanno lavorando per creare delle “squadre d’azione specialistiche”. Si sospetta, quindi, che possa essere introdotta l’agenzia britannica STRIKE. È stato confermato, poi, che Coulson tornerà in questa stagione, al fianco di Mack (Henry Simmons).

Le novità per questa quarta stagione sono finite. Prima di salutarvi, vi lasciamo con la sinossi della stagione:

Dopo gli Accordi di Sokovia, e con la fine dell’HYDRA, lo S.H.I.E.L.D. è stato di nuovo legittimato e non ha più bisogno di agire nell’ombra. Visto che il mondo crede ancora che Coulson sia morto, l’organizzazione ha bisogno di un nuovo direttore (Jason O’Mara) per esserne il volto. Coulson si ritrova di nuovo nel ruolo dell’agente e collabora con Mack (Henry Simmons), e insieme devono rintracciare e confermare la presenza di persone potenziate, ovvero Inumani.
Hanno cercato di rintracciare e catturare Daisy (Chloe Bennet), alias Quake, che ha iniziato ad agire nell’ombra per espiare i peccati del passato. attempt to atone for sins from the past. Ma con il mondo che crede che Daisy sia una pericolosa fuorilegge che ha distrutto banche e ponti, il nuovo direttore non si fa problemi a volerla abbattere. L’ agente May (Ming-Na Wen) è incaricata di addestrare nuovi team di specialisti, mentre Fitz (Iain De Caestecker) e Simmons (Elizabeth Henstridge) hanno fatto un grosso passo in avanti nella loro relazione. Ma con la promozione di Simmons come Consigliere Speciale del Direttore per Scienza e Tecnologia, sia Fitz che gli altri membri del team trovano difficile confidarsi con lei o fidarsi di lei in quanto Consigliere del Direttore.

Robbie Reyes (Gabriel Luna) arriverà nelle vite dell’Agente Coulson e del team come un meccanico che può tramutarsi nel terrificante Ghost Rider. Robbie sarà un alleato o un nemico dello S.H.I.E.L.D. – e del mondo? Nel frattempo, Fitz scopre che lo scienziato Dr. Radcliffe (John Hannah) ha iniziato a terminare una nuova segreta invenzione.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE