agents of SHIELD 7, cinematographe.it

L’agente Coulson, interpretato in Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. da Clark Gregg, svela alcuni segreti della nuova stagione

La settima stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. sarà anche l’ultima (almeno sembra), per la serie e adesso l’attore protagonista, Clark Gregg, ha deciso di spiegare qualche retroscena, compreso un possibile viaggio nel tempo nel 1980.

La settima e ultima stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. sarà presentata al pubblico la prossima settimana e, sulla base dei trailer e delle clip, inizierà con il team che si ritrova nel 1931. Sappiamo che lo show arriverà anche al tempo dell’agente Carter – considerando che Enver Gjokaj riprenderà il suo ruolo, quello di Daniel Sousa – ma pare non sia solamente quello il periodo del loro giretto nel passato. In una recente intervista a Variety, Clark Gregg, aka Phil Coulson, ha parlato dell’imminente viaggio nel tempo e ha confermato che gli agenti andranno anche nel 1980:

Penso che da quando abbiamo svelato che c’è il crossover con il meraviglioso show Agent Carter e che incontreremo Enver Gjokaj nei panni dell’Agente Sousa, credo che sia chiaro che vedremo cose interessanti accadute negli anni ’50. Non sarei sorpreso se andassimo anche negli anni ’80, come in altri periodi del passato. Inssomma, poi non è che si può andare negli anni ’50 senza che ci sia anche una componente di noir. Diciamo che tutti i periodi esplorati saranno ben raccontati. Ci sono alcuni episodi tremendamente divertenti, altri spaventosi e oscuri, e sempre con questo mistero di questi Chronicom che cercano di annullare parti della storia.

Siete curiosi? Noi tantissimo!

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE