Minions 2 – Max Giusti svela perché doppiare Gru è stato difficilissimo [VIDEO]

Intervista al doppiatore del cattivissimo Gru della saga dei Minions che risentiremo in Minions 2: Come Gru diventa Cattivissimo, dal 18 agosto al cinema.

Max Giusti torna a doppiare il cattivissimo Gru nel nuovo capitolo della saga dei Minions: Minions 2: Come Gru diventa Cattivissimo, in anteprima l’8, 9 e 10 agosto e dal 18 agosto al cinema, distribuito da Universal Pictures.

Al Taormina Film Fest 68 abbiamo incontrato l’attore, presentatore e doppiatore che dal 2010 presta la voce a Gru. In questa origin story ambientata negli anni ‘70 molto prima di diventare il maestro del male, Gru è solo un ragazzino di undici anni e mezzo di periferia, che trama di conquistare il mondo dal suo seminterrato, senza grossi risultati. Quando Gru incontra i Minions, tra cui Kevin, Stuart, Bob e Otto, un nuovo Minion con l’apparecchio ai denti e un disperato bisogno di compiacere, insieme uniscono le forze come una famiglia strampalata. Costruiscono la loro tana, progettano le loro armi e tentano di portare a termine le loro prime missioni.

Gru fa parte assolutamente della mia vita”, ci ha spiegato Max Giusti, “non mi aspettavo di dover tornare indietro, di fare un lavoro di assoluta sottrazione, quasi di sparire, mi sono quasi nascosto con la voce, ma invece ho trovato una nuova anima che mi ha veramente conquistato, tornare a pensare, a vivere e a dare voce a un ragazzino di 11 anni è stata la prova più difficile da quando faccio questa saga. Solamente quando sono riuscito a togliere i 50 anni dalla mia testa sono riuscito a parlare in maniera totalmente diversa”.

Dal franchise d’animazione più importante di tutti i tempi, arriva, quindi, la storia delle origini di come il più grande super cattivo del mondo ha incontrato per la prima volta i suoi iconici Minions e ha forgiato la squadra più cattiva del cinema, ma qual è il loro segreto? Come hanno fatto a conquistare grandi e piccoli?

Perché in un momento di politicamente corretto totale Gru e i Minions riescono a essere scorretti in un cartoon”, ha dichiarato Giusti, “ma la delicatezza e il non avere paura a dare delle stoccate forti fanno la differenza, non è mai banale quello che arriva dalle loro storie. Gru è l’essere più cattivo del mondo ma poi si scopre che ha bisogno dei suoi amici, questo è il messaggio del film: nessuno si basta da solo, tutti abbiamo bisogno di qualcuno”.

La nostra intervista a Max Giusti, la voce di Gru in Minions 2: Come Gru diventa Cattivissimo

Articoli correlati