Sull’orlo dell’oblio: al via le riprese del film di Carlo Fusco con Gabriel Garko

Civitanova Marche diventerà nel mese di Giugno il set di Sull'orlo dell'oblio, il nuovo film di Carlo Fusco che vedrà tra i protagonisti Gabriel Garko e Ieva Lykos, affiancati da attori hollywoodiani come John Malkovich e Nicolas Cage.

Da leggere

Harry Potter: Tom Felton ha avuto un malore durante un evento [VIDEO]

La star di Harry Potter, Tom Felton, è stato ricoverato dopo essere svenuto durante un evento prima della Ryder...

Muppets Haunted Mansion: il trailer dello speciale in arrivo su Disney+

Disney+ ha rivelato il trailer dello speciale in arrivo dedicato a Muppets Haunted Mansion! Disney+ ha appena pubblicato il trailer dello...

Arcane: il teaser trailer della nuova serie animata Netflix

Arcane, la nuova serie animata Netflix è in arrivo sulla piattaforma! Netflix ha pubblicato un nuovo teaser trailer per la...

Inizieranno nel mese di Giugno le riprese del prossimo film del regista di Carlo Fusco dal titolo Sull’orlo dell’oblio, prodotto da Lykos Film con protagonista Ieva Lykos, anche sceneggiatrice del film, insieme a Gabriel Garko che ritorna sul set dopo tanto tempo, al fianco di attori del calibro di John Malkovich e Nicolas Cage. Carlo Fusco porta tutta la sua esperienza americana nel suo nuovo capitolo cinematografico italiano, e lo fa scegliendo ancora una volta una tematica impegnata e particolare. Protagonista del lungometraggio è una donna alcolizzata, interpretata da Ieva Lykos, che è anche madre: il suo dolore come essere umano, che cerca di curare bevendo, mette a rischio il suo ruolo di genitore.

“Ho scelto una tematica di cui non si parla quasi nella maniera adeguata: l’alcolismo è una patologia, va affrontata come tale, e richiede un recupero della persone estremamente difficile, più delle altre dipendenze”, ha sottolineato il regista.

Sull’orlo dell’oblio: Gabriel Garko torna sul set dopo quattro anni

“Sono stato lontano dalle scene e quindi dai set per quattro anni per una scelta personale. Sono felice di tornare con un progetto importante, impegnato, perché non c’è dipendenza peggiore dell’alcolismo. Comincia da un disturbo d’ansia, di depressione, ma poi ti inghiottisce e si fatica ad uscirne. Il mio personaggio cercherà di aiutare la protagonista, perché anche chi è intorno a queste persone fatica a sostenerle, ha spiegato l’attore in occasione della conferenza stampa all’Hotel Miramare di Civitanova Marche e in collegamento zoom, che ha annunciato ufficialmente l’inizio delle riprese.

gabriel garko, cinematographe.it

Sull’orlo dell’oblio verrà girato a Civitanova Marche, occasione per poter valorizzare e scoprire le bellezze della location, che con l’arrivo degli attori americani diventerà una piccola Hollywood. Di John Malkovich è stato annunciato che interpreterà il ruolo di un avvocato, e al suo fianco ci saranno Nicolas Cage ed Eric Roberts, fratello di Julia. Inoltre saranno circa 200 le comparse scelte in loco che prenderanno parte al film per la realizzazione di scene di massa e corali.

Alcolismo e affidamento minori al centro del film di Carlo Fusco: a Giugno le riprese

Le riprese del film inizieranno ufficialmente a Giugno, dureranno circa quattro settimane e si girerà in inglese, ma dopo la post produzione prima di arrivare in sala o su piattaforma, l’obiettivo sarà portarlo in giro per i festival data la delicata tematica che viene affrontata e che può trovare un felice inserimento in diversi eventi che sensibilizzano su tematiche umane e sociali.

In Sull’orlo dell’oblio, il tema dell’alcolismo incontra quello dell’affidamenti dei minori, mettendo in campo l’altra componente fondamentale del lungometraggio, la giurisprudenza la psicologia in dialogo fra loro, aspetto che ha visto la partecipazione e il sostegno al progetto della Dott.ssa Barbara Montisci, Giudice minorile: “Io e Carlo abbiamo già avuto modo di collaborare insieme, e pur se con linguaggi diversi perseguiamo gli stessi intenti. Rispetto all’alcolismo si pensa spesso che l’alcol possa essere una sorta di automedicazione dall’effetto temporaneo, ma gradualmente si trasforma in un abuso, una falsa consolazione che diventa un problema che si unisce ad uno già preesistente. Un cocktail micidiale.”

Il film infatti vede anche il Patrocinio dell’Ordine degli Psicologi di Ancona data la tematica e gli intenti dell’Ordine di creare un legame sempre più forte tra il linguaggio del cinema e quello della psicologia, che fanno della sensibilità la loro espressione comune.

Ultime notizie

Harry Potter: Tom Felton ha avuto un malore durante un evento [VIDEO]

La star di Harry Potter, Tom Felton, è stato ricoverato dopo essere svenuto durante un evento prima della Ryder...

Articoli correlati