The Fabelmans: guida al cast e ai personaggi del film di Steven Spielberg

Vediamo nel dettaglio il cast e i personaggi di questo nuovo film di Steven Spielberg, nelle sale italiane dal 22 dicembre 2022.

The Fabelmans è il recente lungometraggio diretto da Steven Spielberg (Incontri ravvicinati del terzo tipo, Indiana Jones e il tempio maledetto) e scritto dallo stesso cineasta insieme a Tony Kushner (West Side Story, Munich). Il lungometraggio porta sul grande schermo la storia dello stesso Spielberg e il suo grande amore per la settima arte dando alla luce l’alter ego di Sammy Fabelman (Gabriel LaBelle), un ragazzo che fin da piccolo viene folgorato dalla magia della sala.

The Fabelmans trailer uscita - Cinematographe.it

La pellicola, prodotta da Amblin Entertainment e Reliance Entertainment, è arrivata nelle sale italiane il 22 dicembre 2022 con la distribuzione di 01Distribution, dopo un’anteprima folgorante prima al Toronto International Film Festival il 10 settembre 2022, dove ha vinto il premio del pubblico. Successivamente l’opera è stata presente alla 17esima edizione della Festa del Cinema di Roma il 19 ottobre 2022 riscontrando un grande successo di pubblico e critica. Andiamo a scoprire tutti i dettagli sugli attori e i relativi personaggi che hanno dato vita al film.

Gabriel LaBelle incarna Sammy Fabelman in The Fabelmans

The Fabelmans - Cinematographe

Gabriel LaBelle interpreta Sammy Fabelman, la versione adolescenziale di Steven Spielberg. Proprio come il film-maker, il protagonista lotta incessantemente per trasformare il suo hobby e passione in un vero e proprio lavoro. La macchina da presa, mano a mano che il film avanza, diventa il filtro attraverso il quale il personaggio viene a contatto con la realtà. Gabriel LaBelle è un giovane attore nato nel 2002 a Vancouver ed ha cominciato a recitare molto giovane, già a 8 anni, partecipando a musical come Footlose, Shrek The Musical e Aladdin. Successivamente, la star ha debuttato, a 15 anni, nel mondo cinematografico in Max 2: Un eroe alla Casa Bianca (2017), mentre la sua prima apparizione sul piccolo schermo risale al 2013, in Motive, in particolare nella sesta puntata della prima stagione.

Michelle Williams impersona Mitzi Fabelman

The Fabelmans - Cinematographe

Michelle Williams presta il volto a Mitzi Fabelman in The Fabelmans. La donna è la madre di tre figli, ed una pianista di talento, sempre affettuosa nei confronti della sua famiglia. Come Sammy, anche lei sceglie l’arte come chiave assoluta di interpretazione della quotidianità. Nonostante abbia passato dei terribili momenti nella sua vita, lei cerca sempre in tutti modi di essere positiva. Michelle Williams, che con la sua interpretazione potrebbe arrivare finalmente al suo primo Oscar in questo caso come Miglior attrice protagonista, è universalmente riconosciuta per aver interpretato il ruolo di Jen Lindley in Dawson’s Creek (1998-2003). La star è stata candidata più volte agli Oscar senza mai vincerne uno, nonostante le sue grandi interpretazioni in I segreti di Brokeback Mountain (2005), Blue Valentine (2010), Manchester by the Sea (2016).

Paul Dano interpreta Burt Fabelman in The Fabelmans

The Fabelmans - Cinematographe

Paul Dano incarna Burt Fabelman, padre di Sammy e marito di Mitzi. A differenza della moglie, lui è uno spirito decisamente più obiettivo e meccanico e ciò contrasta fortemente sia con l’animo della moglie che con quello del figlio. Il suo punto di vista fortemente razionale lo porta ad avere un’incredibile carriera di successo come ingegnere informatico, ma di contro non riesce praticamente mai a creare connessioni significative con la sua famiglia. Paul Dano, che abbiamo visto recentemente in The Batman (2022) nel ruolo dell’Enigmista, è nato a Wilton nel 1984 e dopo aver debuttato nel 2000, ha costruito una carriera di tutto rispetto che lo ha visto apparire in progetti del calibro di Prisoners, La ragazza della porta accanto (2004), Il petroliere (2007), Looper (2012), Youth – La giovinezza (2015).

Seth Rogen presta il volto a Bennie Loewy

Seth Rogen - Cinematographe

Seth Rogen, in The Fabelmans, riveste la parte di Bennie Loewy, un grande amico di Burt e Mitzi che viene considerato un membro della famiglia a tutti gli effetti, nonostante non ci sia nessun legame di sangue con gli altri. Il suo spirito, oltre ad essere bonario, è fortemente frizzante e irriverente, una caratteristica che lo porterà ad avvicinarsi a Mitzi, con la quale creerà un legame molto, ma molto speciale. Seth Rogen è uno dei volti comici più strabilianti ed effervescenti di Hollywood, nonostante, nel corso della sua vita artistica, ha dimostrato più di una volta di saper incarnare personaggi drammatici con disinvoltura, come accaduto in Steve Jobbs (2015) e Donnie Darko (2001). È inoltre molto attivo anche come doppiatore e come sceneggiatore e produttore, dimostrando un’ecletticità notevole.

Julia Butters presta le fattezze a Reggie Fabelman

Julia Butters - Cinematographe

Julia Butters interpreta Reggie Fabelman, una delle sorelle di Sammy che in realtà è ispirata proprio alla sorella del famoso regista americano, Anne. Nonostante abbia un ruolo decisamente minore rispetto ad altri personaggi, è sempre molto coinvolta nelle avventure del protagonista che, con il suo talento, le trascina in modo misteriosi e creativi con il suo talento da film-maker. Julia Butters è una giovane attrice americana classe 2009 che, nonostante la sua tenera età, ha già lavorato in produzioni di alto profilo come C’era una volta a… Hollywood (2019) di Quentin Tarantino. Di recente è apparsa, inoltre, anche in The Gray Man (2022) dei fratelli Anthony e Joe Russo.

Keeley Karsten è Natalie Fabelman in The Fabelmans

Keeley Karsten - Cinematographe

Keeley Karsten è Natalie Fabelman, la terza sorella della famiglia Fabelman e, alla stregua di Reggie, è spesso di contorno nei litigi di famiglia, ma è anche protagonista di mirabolanti esplorazioni con la macchina da presa. Ad ora Keeley Karsten non ha all’attivo molte apparizioni nel mondo dell’intrattenimento e il suo debutto su schermo è avvenuto nel 2019, nella serie televisiva Evil Lives Here. Di recente la star ha avuto un piccolissimo ruolo nella serie Hunters di Prime Video oltre ad essere apparsa nel film Entanglement.

Judd Hirsch incarna Zio Boris

The Fabelmans - Cinematographe

Judd Hirsch, in The Fabelmans, presta le fattezze allo Zio Boris, lo zio separato di Mitzi che, durante la sua vita, ha lavorato a lungo in un circo, rappresentando in qualche modo sia il lato artistico che un po’ folle della sua famiglia. Nel corso del film, il personaggio darà importanti consigli di vita a Sammy, spiegandogli precisamente cosa significa dedicare l’intera vita ad una passione, con tutti i pro e i contro del caso. Judd Hirsch è un attore americano classe 1935 dalla carriera sconfinata: il suo debutto risale al 1978, nel film Il re degli zingari, per poi distinguersi in altri titoli del calibro di Indipendence Day (1996), This Must be the Place (2011), The Meyerowitz Stories (2017), Diamanti grezzi (2019) e molti altri ancora.

Leggi anche Roma FF17 – The Fabelmans: recensione del capolavoro di Steven Spielberg

Articoli correlati