Star Wars: itinerario in 10 tappe tra le location di Guerre Stellari

Da leggere

Glasshouse: rivelato il trailer del film di fantascienza distopico

La South Africa's Local Motion Pictures ha rivelato il trailer del film di fantascienza distopico Glasshouse che sarà presentato...

Bartkoviak: recensione dell’action polacco Netflix

Le arti marziali miste, note anche come MMA (Mixed Martial Arts),sono uno sport da combattimento che incorpora una miscela...

Bob Odenkirk starà bene dopo il ricovero in ospedale, assicura il figlio

Secondo suo figlio, Bob Odenkirk starà bene e si sta riprendendo dopo essere stato ricoverato in ospedale a causa...

Meno di due mesi ci separano dall’approdo nelle sale cinematografiche di Star Wars: Il Risveglio della Forza, settimo capitolo dell’amatissima saga creata dalla mente geniale di George Lucas. Così, dalla metà degli anni ’70, l’evoluzione degli eventi continua a regalare ai numerosissimi fan viaggi ultraterreni e psichedelici trasportandoli periodicamente in quella Galassia lontana lontana…
Quanti di voi sognano però, ameno per una volta nella vita, di slacciare la cintura di sicurezza che li tiene legati alla realtà e proiettarsi in un viaggio tra le location della saga di Star Wars? Bene, è arrivato il momento di pianificare la vostra traversata, con l’aiuto dell’infografica creata da GoEuro, e noi siamo qui per suggerirvi le 10 tappe con la massima intensità della Forza. Seguiteci!

Star Wars: itinerario in 10 tappe tra le location di Guerre Stellari

1) LEGOLAND
star wars

Quando giocate, fatelo in grande! Presente in diversi paesi, tra cui Danimarca, Inghilterra, Stati Uniti e Malesia, il parco si sviluppa in diverse aree tematiche e risulta essere il luogo più gettonato dalle famiglie, visto che le arcinote costruzioni ad incastro sono il primo ‘pianeta’ sul quale approdano i più piccini.

2) LA FATTORIA DEI LARS E LE SCENE NEL DESERTO DI TATAOUINE

star wars
Anche se nel corso della saga si è imbattuta nella distruzione, la proprietà dei Lars, situata vicino alla tranquilla comunità di agricoltori di Anchorhead, non molto lontana dalla caotica Mos Eisley, esiste ed è visitabile recandosi in Tunisia e precisamente a Matmata, in cui si trova l’Hotel Sidi Driss: un tradizionale edificio berbero prestato al cinema per girare le scene di Star Wars e ancora aperto ai visitatori, ai quali viene inoltre data la possibilità di cenare nella camera da pranzo degli zii di Luke Skywalker. L’hotel è stato ristrutturato in occasione del IV episodio: Una nuova speranza.

3) ESTERNI DELLA FATTORIA DEI LARS

star wars

La struttura alberghiera di cui abbiamo parlato sopra dista circa 300 km dalla grande depressione desertica di Chott el-Djerid, in cui sono state girate le scene in esterna della casa dei Luke.Si tratta senza ombra di dubbio di uno dei luoghi più gettonati dai fan di Guerre Stellari, a caccia soprattutto dei famosi crateri artificiali in cui Luke Skywalker appare per la prima volta in scena nell’Episodio IV.

4) RANCHO OBI WAN

RANCHO OBI WAN
Quando la mania di collezionare supera i confini della fantasia il risultato finale non può che essere fenomenale e lasciare a bocca aperta i fan, ma non solo! Steve Sansweet ama talmente tanto la saga i cui sono protagonisti Yoda, Luke Skywalker, Ian Solo, Chewbecca (solo per citarne alcuni) che dalla metà degli anni Settanta ha iniziato a mettere da parte videogiochi, statue a grandezza naturale e altri cimeli che adesso fanno parte di quel paesaggio artificiale che potete attraversare  recandovi a Petaluma, negli USA!

5) ESPOSIZIONE DI STAR WARS AL MUSEO DI MADAME TUSSAUDS


star wars

I musei delle cere più emozionanti sono senza dubbio quelli incastonati nel paesaggio metropolitano delle città di Londra e Berlino nei quali, oltre alle classiche statue di vip e/o personaggi famosi si trovano in bella mostra: Darthvader con la sua spada laser, Chewbecca dentro il Millennium Falcon, Han Solo nella sua Cantina, etc. Scene indelebili nella mente degli appassionati, da rivivere e nelle quali immortalarsi in scatti incredibili.

6) STAR TOURS – L’AVVENTURA CONTINUA

star wars
A Disneyland, Disney’s Hollywood Studios e Disneyland Tokyo i visitatori hanno l’opportunità di prendere parte a una missione ribelle. L’attrazione offre infatti 54 diverse storie e scenari che vengono proposti in modo casuale per offrire un’esperienza sempre nuova. Si vola a Edor, si parla con C-3PO e R2-D2, si incontra il mitico Luke Skywalker e ci si perde tra i meandri della saga, per poi infine approdare in un negozio di giochi ad hoc e scegliere accuratamente il proprio souvenir.

7) SKELLING MICHAEL

star wars

Pare che il rifugio di Luke Skywalker si trovi esattamente in Irlanda (Skelling Michael, appunto). Qui ha anche fondato la sua Accademia Jedi e molto probabilmente in questo luogo ameno e meraviglio si recherà il personaggio di cui veste i panni Daisy Ridley alla fine de Il Risveglio della Forza, per di restituire una spada laser a Luke.

8) YAVIN 4

star wars
Le antiche rovine Maya nella città di Tikal, in Guatemala, sono diventate la base Ribelle su Yavin 4 nell’episodio IV di Star Wars: Una nuova Speranza. Rivivere la scena girata in questa location? In fondo non è molto difficile; salendo fino in cima al tempio e virando lo sguardo verso Est a un tratto la vostra visuale si arricchirà degli altri tre templi, così come appaiono nella pellicola e per una manciata di minuti vi sentirete parte del set! Non perdete la vista però a cercare le scene in interna, quelle sono state girate in studio!

9) QUARTIERE DEGLI SCHIAVI DI MOS ESPA

star wars
Così come la Fattoria dei Lars e il Deserto di Tataouine anche Mos Espa: il quartiere degli schiavi nell’episodio I di Star Wars: La Minaccia Fantasma, si trova in Tunisia ed esattamente a Ksar Hadada, nella parte sud del Paese.

10) LA CITTÀ  DI THEED

star wars
Chi si reca nella caratteristica Plaza de Espana, a Siviglia, deve badar bene ai particolar e unire i tasselli artistici che collegano questo luogo al primo e al secondo episodio di Star Wars. La piazza infatti ha una forma a semicerchio, ma per adeguarla alle riprese de La minaccia fantasma e L’attacco dei cloni, hai subito dei trucchetti scenici che la fanno sembrare un cerchio. Altro set che riconoscerete di certo è il ponte (quarto ponte da sinistra), che rappresenta l’antico regno spagnolo di Navarra.

Pronti ad esplorare la Galassia lontana lontana…?

Queste sono solo 10 delle attrazioni turistiche selezionate dal portale di viaggi insieme a GetYourGuide, che tra le 26 totali ha incluso anche alcune mete italiane, come la Villa del Balbaniello (sul Lago di Como), dotata di magnifici terrazzi e rigogliosi giardini, la quale ha fatto da sfondo a molte scene, tra cui quella del matrimonio tra Anakin e Amidala. Sulla sponda ovest del lago, invece, nel prato tra Tramezzo e Griante, è stata girata la scena del pic nic della coppia.
L’imponente Reggia di Caserta ha fornito uno scenario emozionante per la ricostruzione del meraviglioso Palazzo Reale della regina Amidala in La Minaccia fantasma, successivamente abitato dalla regina Jamila in L’attacco dei Cloni.
Infine il naturale spettacolo pirotecnico dell’Etna ha creato un set perfetto per la battaglia tra Anakin e Obi-Wan sul pianeta vulcanico Mustafar in La Vendetta dei Sith.

Ultime notizie

Glasshouse: rivelato il trailer del film di fantascienza distopico

La South Africa's Local Motion Pictures ha rivelato il trailer del film di fantascienza distopico Glasshouse che sarà presentato...

Articoli correlati