Regole d’onore: il film di William Friedkin è ispirato a una storia vera?

Regole d'onore è ispirato alla vita di un ex sottotenente dei Marines.

Uscito nelle sale nel 2000, Regole d’onore è un film diretto da William Friedkin e con protagonisti Samuel L. Jackson, Tommy Lee Jones, Guy Pearce e Ben Kingsley. Al centro della storia, c’è il colonnello Terry Childers, un veterano ed eroe di guerra che viene messo sotto processo a causa di una missione di salvataggio finita male. L’avvocato Hays Hodges, che gli deve la vita, cerca di difenderlo senza non poche difficoltà.

Regole d’onore è basato su una storia vera?

Regole d'onore; cinematographe.it

No, Regole d’onore non è basato su una storia vera ma è ispirato alla vita di James “Jim” Webb. Nato nel Missouri nel 1946, Webb è stato un sottotenente dei Marines, combattendo anche nel Vietnam. Nel corso della sua carriera militare, è stato insignito di vari riconoscimenti. Ferito in battaglia, ha conseguito la laurea in giurisprudenza presso il Georgetown University Law Center e ha scritto numerosi romanzi e saggi sul mondo militare. Dal 1984 al 1987 è stato assistente capo del segretario della Difesa degli Stati Uniti, durante il mandato di Ronald Reagan. Dal 1987 al 1988 è stato il segretario della Marina, mentre dal 2007 al 2013 è stato senatore degli Stati Uniti per la Virginia.

James Webb

Nel 2000, James Webb ha sviluppato la sceneggiatura di Regole d’onore insieme al produttore Scott Rudin, ma dopo l’ingaggio di William Friedkin come regista, il suo lavoro ha subito considerevoli modifiche. Stando a quanto riportato, la collaborazione tra Webb e Friedkin è stata molto travagliata, tant’è che Scott Rudin, ad un certo punto, decise di passare il progetto al suo collega Richard Zanuck, che a sua volta assunse Stephen Gaghan per rivedere il materiale originale.

Articoli correlati