Inside Out: guida al cast e ai personaggi del film Disney Pixar vincitore dell’Oscar

Ecco il cast di voci completo che dà vita ai personaggi del capolavoro Pixar Inside Out, vincitore dell'Oscar come Miglior film d'animazione.

Inside Out, diretto da Pete Docter e Ronnie del Carmen, è il 15º film della Pixar e il film Pixar in assoluto ad aver incassato di più. Complessivamente il Box Office ha infatti registrato, nel 2015 – anno della sua uscita – un incasso di 851 milioni di dollari, battendo film come Il re leone e Alla ricerca di Nemo, che detenevano un primato nel mondo dell’animazione. Inside Out è stato acclamato dal pubblico e dalla critica di tutto il mondo, registrando un’affluenza nelle sale mai vista e conquistando numerosi premi, tra cui il Golden Globe, il BAFTA e, come la maggior parte delle pellicole Pixar che si rispettino, l’Oscar come Miglior film d’animazione.

Il capolavoro di Docter e Del Carmen racconta la storia e la crescita della piccola Riley, ma con un’ambientazione insolita e che rende il film tanto speciale quanto profondo. L’universo del film è infatti quello interiore, della mente di Riley; ad accompagnarla nella sua crescita 5 emozioni: Gioia, Tristezza, Rabbia, Paura e Disgusto, ognuna impegnata a seguire Riley durante tutta la sua vita. La mente di Riley è un mondo straordinario, dove vivono i suoi ricordi, i suoi sogni e il suo subconscio, dove nascono le sue sensazioni e si definisce la sua personalità. Inside Out è così un viaggio nell’emotività di ogni essere umano, dove tutte le emozioni, positive o negative che siano, giocano un ruolo fondamentale nel definire se stessi e nel trovare la propria strada.

Inside Out è un prodotto che ha affascinato sicuramente il pubblico dei più piccoli, ma che ha avuto tanto da dire a persone di davvero tutte le età, esplorando mondi ed elementi astratti che concernono il tema della personalità e dell’identità. Insieme a molte pellicole Pixar, tra cui spiccano Toy Story e Coco, Inside Out è uno dei migliori film Pixar mai realizzati. Ecco di seguito il cast di voci nella versione originale e italiana dei personaggi del film.

Amy Poehler è Gioia

Amy Poehler Wine Country Cinematographe

Emozione predominante della piccola Riley, presente fin dalla sua nascita, Gioia gestisce anche le altre emozioni e si occupa della felicità di Riley; è inizialmente in disaccordo con il suo opposto: Tristezza. A darle voce nella versione originale di Inside Out, Amy Poehler, attrice, regista e comica statunitense. Classe 1971, nata a Burlington, figlia d’insegnanti, il suo debutto avviene nel 1998, nel programma comedy Upright Citizens Brigade, esordendo poi nel 2001 e diventando un membro fisso del Saturday Night Live. Conduttrice e imitatrice, ha recitato in Parks and Recreation per 125 episodi e in pellicole come Mean Girls, L’invidia del mio migliore amico, Sister e Girl Power – La rivoluzione comincia a scuola, da lei stessa diretto. Nella versione italiana la voce di Gioia è quella di Stella Musy, attrice e doppiatrice italiana, classe 1970, nata a Roma. Figlia del doppiatore Gianni Musy è la doppiatrice ufficiale di interpreti come Liv Tyler, Amy Adams, Marion Cotillard, doppiando negli anni Jennifer Love Hewitt in Ghost Whisperer – Presenze, Michelle Williams in Dawson’s Creek, Kristin David in Sex and the City, Jennifer Morrison in C’era una volta, insieme e moltissime altre.

Phyllis Smith è Tristezza in Inside Out

Inside Out

Credits: Amy Sussman/Getty Images

Seconda emoziona a nascere in Riley, il vero ruolo di Tristezza si rivelerà nel corso della seconda metà del film, quando le altre emozioni inizieranno a capirla maggiormente. A doppiarla Phyllis Smith, classe 1951, nata a Saint Louis, attrice nota per il ruolo di Phyllis Vance nella storica serie tv The Office. Ex maestra elementare e ballerina, lavora come direttrice di casting prima di approdare, nel 2005, in un episodio di Arrested Development – Ti presento i miei e poi sul set di The Office. Vincitrice di uno Screen Actors Guild Award recita anche in Bad Teacher – Una cattiva maestra, Alvin Superstar 3 – Si salvi chi può, come guest star in show televisivi e per 8 puntate come co-protagonista in The OA. Nella versione italiana di Inside Out a prestare la voce al personaggio, Melina Martello, classe 1944, nata a Milano e che lavora, oltre che come doppiatrice, anche come direttrice del doppiaggio. Doppiatrice di Diane Keaton, Mia Farrow, Catherine Deneuve, Charlotte Rampling, Susan Sarandon, Glenn Close, è nota anche per la direzione del doppiaggio della longeva soap opera Beautiful.

Lewis Black è Rabbia

Inside Out

Contro le ingiustizie subite da Riley, Rabbia non sempre riesce a controllarsi e si innervosisce facilmente. La voce è di Lewis Black, comico, attore e sceneggiatore statunitense nato a Silver Spring. Classe 1948, è noto per numerosi spettacoli di stand-up comedy, ha recitato in Hannah e le sue sorelle, L’uomo dell’anno, Mi sono perso il Natale e ha condotto il programma comedy Lewis Black’s Root of All Evil, apparendo spesso in The Daily Show with Jon Stewart. In italiano Rabbia è doppiato da Paolo Marchese, classe 1964, nato a Torino, doppiatore italiano figlio d’arte, che ha iniziato a lavorare come doppiatore agli studi di Milano per poi trasferirsi a Roma. Nella sua carriera ha doppiato John Travolta, Jeffrey Wright, Forest Whitaker, Anthony LaPaglia, partecipando anche al doppiaggio inglese di Pinocchio di Matteo Garrone.

Bill Hader è Paura

barry cinematographe

Emozione che protegge Riley, si spaventa molto spesso e vede il pericolo sempre dietro l’angolo. Paura, nella versione originale di Inside Out, ha la voce di Bill Hader, classe 1978, nato a Tulsa, attore, doppiatore, comico, imitatore, nonché regista, produttore e sceneggiatore. Vincitore di 4 Emmy Awards come attore e sceneggiatore, la sua carriera è iniziata con la partecipazione al Saturday Night Live, dopo alcuni saltuari spettacoli di stand-up comedy e dopo aver lavorato come assistente di produzione. Imitatore di attori tra cui Al Pacino, Tom Cruise e John Malkovich, ha recitato in Tropic Thunder, Una notte al museo 2 – La fuga, Il GGG – Il grande gigante gentile, Power Rangers, It – Capitolo due, Noelle, ed è protagonista principale della serie tv Barry. La voce di Bill Hader nella versione italiana è quella di Daniele Giuliani, classe 1982, nato a Roma, doppiatore e dialoghista italiano figlio del doppiatore Massimo Giuliani; è la voce di Kit Harington, Dylan O’Brien, Timothée Chalamet e Shia LaBeouf, insieme a molti altri, tra cui anche Can Yaman.

Mindy Kaling è Disgusto in Inside Out

E poi c'è Katherine Cinematographe.it

Personaggio snob, altezzoso e spesso insofferente nei confronti degli altri, si occupa di Riley in modo che non venga contaminata, sia dal punto di vista fisico che psicologico. Disgusto, nella versione originale è doppiata da Mindy Kaling, classe 1979, nata a Cambridge e di origini indiane. Creatrice e protagonista della sitcom The Mindy Project e interprete anche, per 174 episodi, di The Office, ha iniziato a recitare in una compagnia comica d’improvvisazione, lavorando poi come assistente di produzione e facendo cabaret. Sul grande schermo ha recitato anche in Mi sono perso il Natale, Una notte al museo 2 – La fuga, Amici, amanti e…, Ocean’s 8, insieme a molti altri. Nella versione italiana di Inside Out, Disgusto è doppiata da Veronica Puccio, attrice e doppiatrice italiana classe 1988, nata a Roma. Doppiatrice sin dall’età di 8 anni, ha recitato in un episodio di Provaci ancora prof! e I Cesaroni, diventando negli anni la voce di Dakota Johnson, Chloë Grace Moretz, Emma Roberts, Hayden Panettiere, Evanna Lynch, e doppiando negli anni anche Ariana Grande, Kristen Stewart, Haley Bennett, Taylor Swift, Alexandra Daddario, Sarah Hyland, Lili Reinhart, Brit Marling e partecipando come voce a molti film d’animazione.

Kaitlyn Dias è Riley

Inside Out

Bambina di 11 anni cresce e acquisisce consapevolezza mentre le emozioni e il mondo della sua personalità subiscono cambiamenti, andando incontro a pericoli e momenti di difficoltà. Legata alla famiglia, onesta e spiritosa, ha molta fiducia nell’amicizia e pratica lo sport dell’hockey che influisce positivamente sul suo carattere. A prestare la voce a Riley, Kaitlyn Dias, classe 1999, nata a El Dorado Hills, interprete anche delle serie tv American Crime e A Very Special Episode. In italiano la voce è di Vittoria Bartolomei, classe 2011, nata a Roma, e vissuta in una famiglia di doppiatori. Negli anni ha doppiato Saide Sink, Eliza Scanlen, Laura Dreyfuss, Jordan Kristine Seamón, Amandla Stenberg, Zoe Colletti, Clare Foley, Daniah De Villiers, So-dam Park, Antonia Gentry, Eliot Salt e moltissime altre.

Diane Lane è Jill Andersen in Inside Out

L'uomo d'acciaio - Diane Lane

Madre di Riley, è una persona tranquilla e pacata, e sembra avere difficoltà ad affrontare i momenti di difficoltà della figlia nel corso del suo processo di crescita. A doppiarla l’attrice statunitense Diane Lane, classe 1965, nata a New York. Il suo debutto nel mondo della recitazione è avvenuto a 13 anni nel musical Runaways, partecipando successivamente a Una piccola storia d’amore, Touched by Love, I ragazzi del 56ª strada e Rusty il selvaggio. Con una media di 2 film all’anno Diane Lane recita in numerosi successi come Strade di fuoco, Cotton Club, Jack, A Walk on the Moon – Complice la luna, La tempesta perfetta, L’amore infedele – Unfaithful, Sotto il sole della Toscana, L’uomo d’acciaio, Batman v Superman: Dawn of Justice, Justice League, Serenity – L’isola dell’inganno e Zack Snyder’s Justice League. Tra le serie tv a cui ha partecipano si ricordano 7 episodi di House of Cards. Nella versione italiana di Inside Out a prestare la voce a Jill è la doppiatrice e attrice italiana Claudia Catani, classe 1969, nata a Teheran, ha iniziato la sua carriera a soli 2 anni e mezzo nel celebre Il Padrino. Negli anni è stata la voce di Charlize Theron, Marion Cotillard, Gillian Anderson, Lena Headey, Patricia Arquette. Lavorando anche nel mondo della musica, della poesia e della danza ha inoltre doppiato Angelina Jolie, Naomi Watts, Gal Gadot, Jessica Biel, Rosamund Pike, Laura Dern e moltissime altre attrici.

Kyle MacLachlan è Bill Andersen

Kyle MacLachlan Cinematographe.it

Voce di Kyle MacLachlan, anche Bill ha un carattere spesso generoso e pacato, ma è più suscettibile di Jill e ha spesso difficoltà nel dialogo. MacLachlan, classe 1959, nato a Yakima, è conosciuto per i ruoli in I segreti di Twin Peaks, Fuoco cammina con me, Dune e Velluto blu, film realizzati dal sodalizio artistico con David Lynch. Nel corso della sua carriera è apparso anche in numerose e seguite serie tv come Sex and the City, In Justice, Desperate Housewives, How I Met Your Mother, Agents of S.H.I.E.L.D. e molte altre. Nella versione italiana di Inside Out, la voce è di Mauro Gravina, attore e doppiatore italiano, nato a Roma e classe 1957. Doppiatore di Christian Slater, Tom Cruise, Johnny Depp e Andy Garcia, è l’iconica voce del personaggio di Tyrion Lannister nella celebre serie tv Il Trono di Spade, a partire dal 2014. Interprete anche di film tra gli anni ’70 e ’80, nel 2011 è tornato sul piccolo schermo con Freaks!.

Richard Kind è Bing Bong

Inside Out

Amico immaginario di Riley, è presente nel mondo della personalità di Riley nei luoghi della memoria; metà elefante, metà gatto è un personaggio giocoso e infantile. A doppiarlo in Inside Out, Richard Kind, attore statunitense classe 1956 nato a Trenton. Kind ha interpretato la serie tv Mad About You per 7 anni, alternandola allo show Spin City, al quale ha partecipato per 8 anni e che gli permise di diventare una star del piccolo schermo. Noto anche per Gotham, Red Oaks, e come guest star in numerose altre serie tv, ha recitato, sul grande schermo, in Vita da strega, A Serious Man, Hereafter, Argo, Bombshell – La voce dello scandalo, Rifkin’s Festival e Tick, Tick… Boom!. Nella versione italiana la voce di Bing Bong è affidata a Luca Dal Fabbro, attore, doppiatore e dialoghista italiano nato a Roma. Classe 1951, figlio di attore e doppiatori, il suo ruolo più famoso è quello di Mr. Pink nel film Le iene, prestando la voce a Buscemi in tutti i successivi film che ha interpretato. Dal Fabbro ha doppiato, nel corso della sua carriera, anche Paul Giamatti, John Turturro, Brad Pitt, Ron Howard, Rhys Ifans, Colin Firth, Johnny Depp e molti altri.

Leggi anche: significato e analisi psicologica del film d’animazione

Articoli correlati