Chi è Swamy Rotolo, l’attrice di A Chiara vincitrice del David di Donatello 2022

Swamy Rotolo, classe 2004, riceve il suo primo David di Donatello come Migliore attrice protagonista – alla sua prima nomination – grazie alla sua interpretazione nel film A Chiara di Jonas Carpignano.
La Rotolo ha avuto la meglio sulle colleghe Miriam Leone (Diabolik), Aurora Giovinazzo (Freaks Out), Rosa Palasciano (Giulia) e Maria Nazionale (Qui Rido Io).

Swamy Rotolo: età e vita privata dell’attrice

Chi è Swamy Rotolo, l’attrice di A Chiara vincitrice del David di Donatello 2022

Swamy Rotolo nasce nel 2004 a Gioia Tauro, in provincia di Reggio Calabria. Proprio come Chiara, la protagonista del film di Carpignano, anche l’attrice calabrese si definisce tenace e ostinata. E noi non avevamo dubbi: ha vinto il David di Donatello a soli diciassette anni!      
Nonostante il suo talento sia sotto gli occhi di tutti ormai da diverso tempo, il successo non l’ha mai allontanata dalla sua famiglia, alla quale è legatissima.  
A tal proposito, non in molti sanno che Rotolo e il regista di A Chiara, Jonas Carpignano si conoscono da moltissimo tempo, essendo il regista amico di vecchia data della famiglia di Swamy, come ha rivelato lui stesso in occasione del Festival di Cannes 2021.          
La star è dunque cresciuta in un ambiente artistico e – seppur giovanissima – ha le idee chiare sul tipo di interprete che vuole diventare;  in un’intervista ha inoltre confessato che i suoi modelli di riferimento sono Alba Rohrwacher e Valeria Golino.

La carriera e i film oltre A Chiara

swamyrotolo-Cinematographe.it

Come dicevamo poc’anzi, l’attrice diciassettenne si è avvicinata prestissimo al mondo cinematografico italiano. Ripercorriamo insieme le tappe più importanti della sua carriera.        
Swamy esordisce al cinema nel 2017, nel film di Jonas Carpignano A Ciambra, secondo capitolo della cosiddetta  trilogia di Gioia Tauro, iniziata nel 2015 con Mediterranea e terminata nel 2021 con il sopracitato A Chiara.
Nel 2021 la Rotolo si è aggiudicata il premio come Migliore attrice al Cairo International Film Festival e ha vinto il premio Europa Cinema Label nella sezione Quinzaine des Réalisateurs.     
A proposito della sua candidatura ai David di Donatello, Swamy ha confidato ai microfono di The Hot Corn di essere stata presa completamente alla sprovvista: “Non me l’aspettavo perché sapevo c’erano molte attrici più brave di me. Anche perché non avendo esperienza con altri film, non avendo mai studiato, non pensavo proprio di arrivare ad essere candidata ai David”.

Swamy Rotolo: social e curiosità

L’attrice è molto discreta sulla sua vita privata e molto riservata. Tuttavia – se siete interessati a seguire tutte le novità sulla sua carriera – Swamy è particolarmente attiva su Instagram, social su cui condivide sia informazioni riguardanti i suoi progetti futuri sia video e foto che immortalano gli aspetti della sua vita quotidiana.      
Non sappiamo al momento in quali film vedremo prossimamente la Rotolo – dato che eventuali news sono ancora top secret – ma sappiamo che l’attrice si è detta disponibile a lanciarsi in un nuovo progetto. Non ci resta che attendere!  

Leggi anche David di Donatello 2022, tutti i vincitori

Articoli correlati