Bette Davis: i 10 migliori film della diva dagli inconfondibili occhi di ghiaccio

A 32 anni dalla scomparsa di Bette Davis, ricordiamo quali sono i migliori film della punta di diamante della Warner Bros degli anni 40

Da leggere

Marvel: Sony annuncia due nuovi film per il 2023

La Sony continua ad ampliare il suo Universo di Personaggi Marvel. Altri villain di Spider-Man in arrivo? Il Sony Pictures...

Avete visto il padre di Ryan Reynolds? Era un poliziotto ed è morto di morbo di Parkinson all’età di 74 anni

Anche nelle vite di successo si possono nascondere grandi dolori. Lo sa bene Ryan Reynolds, uno degli attori più...

Spider-Man: No Way Home, la cover di Empire spoilera un nuovo villain?

La nuova cover di Empire Magazine dedicata a Spider-Man: No Way Home sembra confermare la presenza di un altro...

Block title

Nata nel 1908 in Massachussetts, Bette Davis ha iniziato la sua carriera a Hollywood negli anni Trenta, quando aveva solo 22 anni. Senza ottenere successo nei suoi primi anni, fu presto notata dalla Warner Bros., con il quale rimase per ben diciotto anni. Fu un’attrice poliedrica, che assunse qualsiasi ruolo in qualsiasi genere, come dimostra la sua filmografia più che varia. Durante la sua lunga carriera, l’attrice è stata nominata a undici premi Oscar nella categoria Migliore attrice, vincendone solo due, uno nel 1935 e l’altro nel 1938. Anche se è molto difficile scegliere in quale film la Davis abbia recitato meglio, stileremo qui i suoi 10 migliori film come protagonista.

Schiavo d’amore (1934)

bette davis, cinematographe.it

Basato sull’omonimo romanzo di W. Somerset Maugham, segue la storia di uno studente di medicina coinvolto con una fredda cameriera in un amore che potrebbe distruggere entrambi. Nonostante non fosse stato il suo primo film, è senza dubbio quello che ha reso Bette Davis una vera star, nonostante il fallimento al botteghino. Per Schiavo d’amore la Davis ha ottenuto la sua prima candidatura agli Oscar.

Paura d’amare (1935)

bette davis, cinematographe.it

Questo è il primo film ad aver dato a Bette Davis una statuetta d’oro. La pellicola segue la storia di un giovane fan che cerca di riabilitare un’attrice alcolizzata, non capendo che potrebbe essere più pericolosa da sobria che da ubriaca. Anche questo è un film meraviglioso che ha esaltato le doti attoriali di Davis, tanto da essere considerato uno dei migliori dell’attrice.

Figlia del vento (1937)

bette davis, cinematographe.it

Figlia del vento è un dramma ambientato in Louisiana nel 1850. Il film segue la storia di una donna testarda che perde il fidanzato e lavora per conquistarlo una volta per tutte. Il film è stato accolto positivamente dalla critica, tanto da dare alla Davis un secondo Oscar come migliore attrice protagonista.

Tramonto (1939)

bette davis, cinematographe.it

Basato sull’omonima opera teatrale di George Brewer e Bertram Bloch, Tramonto segue la storia di una donna la cui vita cambia dopo aver scoperto di avere un tumore al cervello. Questo è stato un vero e proprio banco di prova per la Davis, che si è rivelata una vera potenza, la cui interpretazione è stata accolta positivamente dalla maggior parte dei critici e dal pubblico.

Ombre malesi (1940)

bette davis, cinematographe.it

Ombre malesi segue la storia di una donna che uccide un uomo – a detta sua – per legittima difesa. Le cose però si complicano quando si trova una lettera che incrimina la donna. Anche per questa pellicola la Davis fu candidata agli Academy Awards, elogiata insieme a tutto il cast.

Il signore resta a pranzo (1941)

bette davis, cinematographe.it

Il signore resta a pranzo è uno dei migliori film interpretati da Bette Davis, che letteralmente brilla. L’attrice è maggiormente ricordata per i suoi ruoli drammatici e horror, ma con questa pellicola dimostrò di essere capace e a suo agio anche in una commedia. Il film racconta la storia di un critico costretto a trasferirsi in una famiglia del Midwest dopo un infortunio.

Piccole volpi (1941)

bette davis, cinematographe.it

Piccole volpi racconta la storia di una donna ambiziosa alla ricerca di molta più ricchezza di quanta non ne abbia già. La Davis e tutto il cast furono accolti positivamente tra il pubblico, tanto che le loro interpretazioni sono considerate avvincenti anche a distanza di decenni.

Perdutamente tua (1942)

bette davis, cinematographe.it

Una zitella repressa e acida si trasforma in una donna bella ed elegante, grazie alla psichiatra e al suo amore per un uomo sposato. Anche questo è stato un film molto amato dalla critica, con un grande successo al botteghino.

La signora Skeffington (1944)

bette davis, cinematographe.it

Questo è un bellissimo film, amato da molti anche a distanza di quasi ottant’anni. Il film segue la storia di una donna bellissima quanto volubile, che sposa un banchiere di cui non è innamorata, solo per salvare suo fratello dal carcere.

Piano… piano, dolce Carlotta (1964)

bette davis, cinematographe.it

Anche se il suo periodo di maggiore attività era gli anni Quaranta, anche negli anni Sessanta Bette Davis ci ha regalato qualche film degno di nota, come ad esempio Piano… piano, dolce Carlotta. Il film segue le vicende di un’anziana del sud che lotta per mantenere segreti gli affari di famiglia, anche se sembra essere più difficile di quanto sembri. Il film fu candidato a sette premi Oscar, anche se l’attrice non ottenne la sua nomination.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Marvel: Sony annuncia due nuovi film per il 2023

La Sony continua ad ampliare il suo Universo di Personaggi Marvel. Altri villain di Spider-Man in arrivo? Il Sony Pictures...

Articoli correlati